Privacy Policy Green Blue Days con Green Media Lab srl SB: le sfide per la sostenibilità - Sud Notizie
News
Green Blue Days con Green Media Lab srl SB: le sfide per la sostenibilità

MILANO – Mercoledì 14 settembre dalle ore 11:00, presso la sede milanese di Green Media Lab srl SB sarà presentata la II edizione di Green Blue Days, progetto culturale e scientifico itinerante per il Sud che si svolgerà dal 9 all’11 ottobre a Taranto.

GreenBlueDays, la cui prima edizione si è svolta a Napoli, mira a divulgare la cultura dello sviluppo sostenibile e a creare le condizioni di incontro tra i tanti soggetti impegnati nel settore, coinvolgendo in particolare modo i giovani attraverso azioni concrete. Sono questi alcuni degli obiettivi principali della tre giorni che si svolgerà nell’ex Caserma Rossarol – Sede del Dipartimento Jonico dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e al Castello Aragonese di Taranto promossi dall’associazione Green Blue Days fondata, ideata e promossa da Sonia Cocozza, Rosy Fusillo ed Elisabetta Masucci.

Tre giorni che vedranno protagonisti oltre duecento soggetti del mondo della ricerca e dell’università, istituzionale, imprenditoriale, associativo e giovanile finalizzati alla comunicazione multidimensionale della sostenibilità secondo una visione integrata delle diverse realtà: ambientale, economica, sociale. Si riconferma come madrina e ambasciatrice della seconda edizione Veronica Maya, conduttrice televisiva RAI.
A Milano la scelta di una presentazione insieme a Green Media Lab srl SB, certificata B Corp dal 2018, una Public Relation, Communication & Sustainability Advisory Company, il cui obiettivo è quello di supportare le aziende nell’affrontare le sfide di oggi e di domani, progettando ed elaborando strategie di comunicazione e guidandole nel loro percorso di responsabilità sociale di impresa.

Introdurrà la giornata Daniele Denegri, CEO di Green Media Lab srl SB, che racconterà come è nato il legame con GreenBlueDays. Interverranno il professor Massimo Clemente, Direttore CNR IRISS, Sonia Cocozza, Presidente Greenbluedays, Roberto Minerdo di Emoby.

Una giornata nata per raccontare alcuni progetti già in corso come Tarathon, il primo hackathon Greenbluedays, una maratona a squadre pensata per la Gen Z in collaborazione e co-progettazione con UniBa, PoliBa, CNR e Balab. I giovani vincitori della sfida saranno premiati il 10 ottobre all’apertura dei GreenBlueDays dal presidente ANVUR prof. Antonio Uricchio alla presenza di Nicola Tagliafierro Responsabile della Sostenibilità di Enel X, Bibop Gresta di Hyperloop, Jacopo Mele di Aurora Fellows e Alessandro Avagliano ed Antonino Muro di Giffoni Innovation Hub.

Il “Verde Dona”, un progetto di community gardening che valorizza terreni in disuso proponendo sani stili di vita, solidali, inclusivi, sostenibili in collaborazione con Urban Farmer, CNR, Poliba, Uniba – Dipartimento jonico, Balab; inoltre, un progetto di crowdfunding che, grazie all’acquisto di originali t-shirt consentirà di sostenere alcune delle sfide che saranno messe in campo a Taranto, la città delle opportunità dove per tre giorni si declinerà la parola #VENTO. La natura insegna che la perfezione è mutevole e multipla e che il vento, anche se talvolta avverso, può trasformare gli e-Venti in sorprendenti giravolte, capaci di generare un vero cambiamento. E poi ancora exhibition, percorsi espositivi, immersivi educativi come momento culturale divulgativo dello sviluppo sostenibile al fine di esaltare la creatività e le eccellenze del Sud. The nest crew, infine, è un sistema di aiuto alle start up che si affacciano sul mercato. Anche in questa edizione si presentano dunque i frutti di uno scouting che mira a generare valore.

Le novità dei GREENBLUEDAYS di Taranto, dunque sono tante.

Un palinsesto da non perdere, ricco di talk, progetti editoriali, opinion leader, installazioni e focus speciali.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie