News
A Campobasso successo per l’iniziativa solidale ‘Un giocattolo sospeso’

CAMPOBASSO – In concomitanza con l’Epifania e con la fine del periodo delle festività natalizie, il Comune di Campobasso ha iniziato, nei giorni scorsi, la distribuzione dei doni raccolti attraverso l’iniziativa “Un giocattolo sospeso”, attivata nel periodo natalizio dallo stesso Comune di Campobasso, tramite gli Assessorati alle Attività produttive e alle Politiche sociali. L’iniziativa, di carattere esplicitamente solidale e giunta alla seconda edizione, ha avuto l’obiettivo di permettere a tutti i bambini, compresi quelli le cui famiglie versano in condizioni di difficoltà, di vivere la magia delle feste, rafforzando al contempo lo spirito di comunità.

Attraverso “Un giocattolo sospeso”, chiunque lo desiderava poteva acquistare un regalo nei negozi di giocattoli, librerie e cartolerie di Campobasso che hanno aderito all’iniziativa, lasciando il dono in custodia all’esercente stesso. Ebbene, ancora una volta, i campobassani non si sono fatti pregare per dedicare un gesto concreto e altruistico destinato ai più piccoli. I tantissimi “doni sospesi” sono stati così raccolti dagli operatori comunali in questi giorni, a ridosso del 6 gennaio, e man mano vengono distribuiti alle famiglie in difficoltà e alle associazioni che si occupano dei più bisognosi, su indicazioni del Settore Politiche Sociali.

“Un grazie sentito e particolare – hanno dichiarato all’unisono l’assessore alle Attività produttive, Paola Felice, e l’assessore alle Politiche Sociali, Luca Praitano, – va alle tante attività commerciali cittadine che hanno aderito all’iniziativa con vera partecipazione ed entusiasmo e, ovviamente, un ringraziamento altrettanto forte va fatto a tutta la nostra comunità che ha dimostrato, se ve ne fosse ancora bisogno, quanto è sentito e diretto il desiderio di aiutare il prossimo, sostenendo chi vive momenti di difficoltà non solo economica.”

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie