News
A Sant’Arsenio Agricola, mercato contadino itinerante del Vallo di Diano

SANT’ARSENIO (Sa) – “Da due mesi abbiamo riacceso la speranza dell’agricoltura locale, grazie ad un appuntamento settimanale che riunisce le piccole produzioni familiari e punta i riflettori sulla necessità di sostenerle, sia per dare futuro al territorio che in nome della nostra salute”. Il presidente del GAL Vallo di Diano, Attilio Romano, commenta così l’annuncio della nuova tappa di Agricola. Il mercato contadino itinerante del Vallo di Diano torna sabato 20 agosto a Sant’Arsenio, dalle ore 17:30 alle ore 23, con l’ottavo appuntamento del calendario estivo

Un progetto del GAL Vallo di Diano, allestito da Italia Eventi, realizzato con il sostegno del PSR Campania 2014/2022 progetto di cooperazione CREA-MED, che da inizio luglio è divenuto un riferimento per cittadini e turisti dell’intera area.

Ospitata a rotazione dai comuni di Sala Consilina, Sant’Arsenio, Teggiano e Montesano sulla Marcellana, ad Agricola – ogni sabato – è possibile trovare uno spaccato importante delle produzioni locali per realizzare una vera spesa a km zero.

Tutti i visitatori del mercato contadino, inoltre, possono partecipare a una degustazione gratuita dei prodotti presenti al mercatino. Svolgendosi di sabato Agricola è diventata anche un’occasione per visitare i tanti borghi del Vallo di Diano, ricchissimi di storia, nonché di patrimoni artistici e naturalistici.

Le aziende presenti alla tappa di Sant’Arsenio del 20 agosto:

  • Da Caggiano l’Azienda Agricola Il Confine di Valentina Maraia con olio evo e conserve e La Caggianese con frutta, ortaggi e olio evo.
  • Da Caselle in Pittari l’azienda Terra Mancina con i salumi della tradizione.
  • Da Casalbuono Le Terrazze della Luna di Francesco Amato con tisane, erbe aromatiche, fagioli e zafferano.
  • Da Padula i prodotti caseari dell’Antica Fattoria di Giuseppe Petrizzo.
  • Da Sala Consilina l’Azienda Pietro Cava con i prodotti della filiera cerealicola aziendale.
  • Da San Pietro al Tanagro l’Agricola Romaniello di Michele Romaniello con farine, paste e legumi.
  • Da San Rufo l’Albero del miele di Filippo Marmo con liquori artigianali e mieli.
  • Da Sant’Arsenio i prodotti dell’Azienda Agricola olivicola Silvana Curzio e l’Azienda Tenuta Graziano con i prodotti del caseificio aziendale.
  • Da Teggiano l’Azienda San Marco di Maria Di Candia con ortaggi di stagione.

 

La prossima ed ultima tappa di agosto si terrà a Teggiano sabato 27 agosto.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie