Privacy Policy Acque di balneazione: ultimi risultati dei prelievi Arpac in Penisola sorrentina - Sud Notizie
News
Acque di balneazione: ultimi risultati dei prelievi Arpac in Penisola sorrentina

NAPOLI – Risultano nuovamente conformi alla normativa i campioni prelevati da Arpac lo scorso 18 agosto nei tratti di mare “Marina Grande Lato Est” a Sorrento, “Punta San Francesco” a Sant’Agnello. Nei punti citati, i parametri microbiologici (Escherichia coli ed Enterococchi intestinali) risultano rientrati nei limiti di legge. Dei risultati analitici è stata data tempestiva comunicazione agli enti interessati.

I controlli supplementari nei due tratti specifici di Sorrento e Sant’Agnello si sono resi necessari dopo che, in esito ai precedenti prelievi dello scorso 10 agosto, erano state evidenziate non conformità. Tali controlli supplementari sono stati effettuati immediatamente dopo la necessaria comunicazione, da parte degli enti competenti, del presumibile superamento delle criticità del sistema fognario-depurativo che probabilmente hanno causato i risultati non conformi. Come annunciato da Arpac, i risultati sono stati tempestivamente comunicati entro 48 ore dallo svolgimento dei prelievi stessi.

Restano sconsigliati alla balneazione e oggetto di attenzione i tratti di mare denominati “Purgatorio” a Meta di Sorrento e “Vico Equense” a Vico Equense, a seguito di ulteriori prelievi emergenziali risultati non conformi, effettuati anch’essi in data 18 agosto.

Nonostante il grave attacco di pirateria informatica subito a inizio settimana, Arpa Campania continua a garantire regolarmente il monitoraggio delle acque di balneazione, grazie alla continua operatività dei mezzi nautici della Unità Operativa Mare diretta da Lucio De Maio e all’impegno dei tecnici dei dipartimenti delle province costiere. In particolare l’Agenzia assicura agli enti interessati la comunicazione immediata delle eventuali criticità riscontrate al fine dei provvedimenti di competenza.

I dati del monitoraggio sono attualmente disponibili sul “Portale Acque” del Ministero della Salute (www.portaleaque.salute.gov.it). Inoltre, grazie al supporto della Regione Campania, nelle more del ripristino a breve della funzionalità del sito Arpac, vengono pubblicati gli esiti settimanali salienti all’indirizzo www.regione.campania.it, per una più ampia informativa sui risultati aggiornati del monitoraggio.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie