News
Agropoli amica degli animali, nasce ‘Doglandia’, area di sgambamento cani

AGROPOLI (Sa) – La Città di Agropoli si dota di un’area sgambamento per cani e agility dog. Nasce dall’intuizione del sindaco Adamo Coppola e dell’assessore alle Politiche sociali, Maria Giovanna D’Arienzo, appoggiata dall’intera Amministrazione comunale. E’ collocata tra viale Lazio e via Campania, in un’area recuperata dal degrado. Il terreno comunale, che è adiacente il fiume Testene, misura circa 800 metri quadrati.

Lo spazio disponibile è stato diviso in due porzioni, una dedicata ai cani di piccola taglia e un’altra a quelli di taglia grande. Inoltre è stata ricavata un’area con 4 cucce, utili allo stallo temporaneo di eventuali cani ritrovati per strada. L’area è stata recintata ed attrezzata con sedute, sono presenti attrezzature necessarie per l’igiene e il comfort dei fruitori. Sono presenti fontane per abbeverare gli animali, panchine per la sosta dei fruitori, segnaletica di rito, bacheca per gli avvisi.

L’area sgambamento è operativa dalle ore 7.00 alle 20.00 ogni giorno e l’accesso contemporaneo alla stessa è consentito a un massimo di sei cani, muniti di museruola. Tutte le regole da rispettare sono state inserite nell’apposito regolamento, approvato con delibera di Consiglio comunale n. 52 del 21.10.2019.

“La Città di Agropoli – affermano il sindaco Adamo Coppola e l’assessore Maria Giovanna D’Arienzo – ha la sua area sgambamento cani, unica nel Cilento. L’abbiamo predisposta in un punto facilmente raggiungibile della nostra Città, potrà essere utilizzata da tutti coloro che possiedono un cane, nel rispetto del regolamento. Oltre alle attrezzature utili a far divertire i nostri amici a quattro zampe, sono stati predisposti anche quattro punti ricovero temporanei per cani che venissero trovati sul territorio, in attesa delle attività del caso. Una struttura molto attesa dai proprietari di cani, un servizio utile che vuole essere anche un segno di civiltà”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie