Privacy Policy Al Lido Varca d'Oro concerto del 1° maggio in riva al mare - Sud Notizie
News
Al Lido Varca d’Oro concerto del 1° maggio in riva al mare

GIUGLIANO (Na) – Non sarà semplicemente e, apparentemente, una domenica di ozio e spensieratezza. Perché se pure la musica aiuta a sentirsi meglio, a liberarsi, a scuotersi, domenica sarà il 1° maggio e nessuno dimentica le lotte, la volontà sociale, il senso del popolo in quanto comunità. Il Lido Varca d’Oro agisce in questa direzione. Lo stabilimento balneare del litorale di Varcaturo, diretto dal manager Salvatore Trinchillo, con la direzione artistica di Giulio Montella per Michelemmà Rewind ha immaginato una giornata dedicata alla convivenza e alla sinestesia di linguaggi sonori, convocando un cast artistico capace di garantire canzoni, movimenti geografici e dialogo culturale.

Si comincerà con il concerto di Tartaglia Aneuro in formazione piena, ossia Andrea Tartaglia (canto/chitarra), Paolo Cotrone (chitarra), Mattia Cusano (basso), Salvio La Rocca (percussioni) e Federico Palomba (batteria). A seguire, la formula in divenire delle Impronte Sonore, un progetto alchemico di suoni ancestrali con l’intenzione di trasportare l’ascoltatore verso inediti orizzonti percettivi. Uno spettacolo che ha la priorità dell’espressione emotiva come urgenza comunicativa e principale obiettivo della ricerca sul suono. Ad assemblare questo collettivo compaiono Antonio Testa, musicoterapista, percussionista e studioso della musica contemporanea, e ben tre artisti di casa Almamegretta: cioè, Pier Paolo Polcari (consolle e tastiere) Gennaro T. (batteria) e Albino D’Amato (loop station).

Nel flusso ritmico, Testa lascerà emergere onde da strumenti etno-ritual-ambient, suoni organici miscelati con atmosfere elettroacustiche, con la manifestazione di input nativi e sciamanici. Con lui, Polcari|Tesone|D’Amato evocheranno un sorprendente mix sensoriale: “Abbiamo dato forma a questo set speciale – dice Polcari – battezzato Impronte Sonore che, come avvenuto nel recente passato, mescola musica dal vivo e sequenze elettroniche. I temi di fondo sono l’healing-dub e la musica ambient, creando dimensioni pacifiche. Quindi benessere e groove classici. La nostra intenzione è portare dimensioni di gioia e conoscenza”.

TARTAGLIA ANEURO

Andrea Tartaglia è poliglotta nell’anima. Tartaglia Aneuro nasce nel 2012 miscelando rap/rock/etno-folk e canzone d’autore e porta il suo credo musicale sui palchi italiani e internazionali. Ha condiviso il palco con Manu Chao, Daniele Silvestri, Le Luci della centrale elettrica, Calcutta, Enzo Avitabile, Clementino, James Senese, 99Posse e ha collaborato con Vinicio Capossela, Jovine, Marcello Coleman, Lorenzo Kruger, Foja, Gnut, La Maschera. Ha partecipato al collettivo Capitan Capitone e i fratelli della costa, guidato da Daniele Sepe, al progetto sociale Terroni Uniti e ha all’attivo una nomination al Premio Tenco come miglior canzone per “Le Range Fellon”. Pezzo che è stato primo in classifica per un mese nella classifica “Viral 50 Italia” di Spotify. Andrea Tartaglia è stato performer e vocal coach nel progetto “Trenodia” di Maria Angela e Vinicio Capossela per lo Sponz Fest 2019.

IMPRONTE SONORE

Pier Paolo Polcari è compositore, produttore e membro storico dell’iconica band Almamegretta. Dal 2013 vive per metà dell’anno in Giappone e nei prossimi mesi, a suo nome, sono previste nuove release per le etichette Global Hybrid Records, Baikal Nomads, Oxhala Records e Tibetania. Gennaro “T” Tesone è cofondatore e batterista degli Almamegretta. La sua carriera si sviluppa interamente all’interno del progetto Alma, con decine di album, remix, produzioni e con centinaia di concerti realizzati in Italia e in Europa. Albino D’Amato si occupa di live mixing dal 1994, ha seguito vari artisti del panorama italiano. È sempre stato ispirato dalle sonorità della label On-U Sound Records e dal 2010 controlla in regia il battito Almamegretta. Il suo mixer diventa uno strumento creativo. Con la loro band-madre hanno appena pubblicato il singolo “Figlio” che anticipa il nuovo album di inediti, “Senghe”, la cui uscita è programmata a giugno 2022.

 

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie