Al Teatro Bolivar uno spettacolo per raccontare la Sindrome di Tourette

NAPOLI – Dopo il successo registrato nelle principali città italiane, sbarca a Napoli al teatro Bolivar (via Bartolomeo Caracciolo, 30) venerdì 8 aprile, alle ore 20,30, lo spettacolo “Lady Tourette” di Noemi Giulia Fabiano a cura di BisLuck Company, con il sostegno di AIST (Associazione Italiana Sindrome di Tourette) in co-produzione con il teatro Bolivar per la direzione artistica di Nu’Tracks. L’incasso dello spettacolo sarà devoluto in beneficenza all’AIST.

“Lady Tourette” nasce come sfida artistica e sociale orientata ad affrontare con il linguaggio teatrale la complessa tematica della sindrome di Tourette, disturbo poco conosciuto che si manifesta attraverso tic sonori o motori, pensieri ossessivi, gesti ritualistici ripetitivi a cui si aggiunge una spiccata intelligenza creativa dai risvolti spesso geniali. L’obiettivo di BisLuck è stato tradurre, con il supporto dell’AIST, una tematica tanto complessa in un viaggio teatrale dai contorni pop, in cui la patologia assume le sembianze di Lady Tourette, un personaggio sui generis, con cui il protagonista dovrà confrontarsi.

Mike è un liceale innamorato del pianoforte che avverte il mondo in cui vive distante da come vorrebbe, dal momento che la sua sindrome si diverte a complicargli le cose molto più di quanto non faccia già l’adolescenza. Una notte, dopo un infelice insuccesso amoroso, Mike si ritroverà a fare i conti con il sonno, la propria indigestione e soprattutto con l’immensa, invadente, dinamica Lady Tourette.

La drammaturgia è arricchita da interviste sul campo, storie e aneddoti di pazienti. Portare Lady Tourette e la sua compagnia in tour significa mettere in relazione tourettici, famiglie, scuole, medici ed esperti di tutta Italia, toccando la sensibilità di moltissimi artisti del mondo dello spettacolo, fra i quali alcuni dei protagonisti della soap “Un posto al sole” (Lucio Allocca, Riccardo Polizzy Carbonelli, Cosimo Alberti e Raffaele Imparato) ma anche il sostegno di un artista tourettico, Claudio Colica, attore e autore del progetto “Le Coliche”.

“Lady Tourette”
Testo e regia: Noemi Giulia Fabiano
In Scena: Andrea Grattagliano, Chiara Esposito, Carolina Franco, Svetlana Giacchetti, Maria Rosaria Visone;
Disegno Luci e scenografie: Serenella Coscione
Project manager: Flavio Visone;
Produzione: BisLuck e AIST, Associazione Italiana Sindrome di Tourette;
Partnership con GiuliArt Accademia di Danza;
Co-prodotto da Nu-TRACKS e Teatro Bolivar;
Con il sostegno di Eppela e MSD Crowdcaring.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO

Articoli correlati

Ultime notizie