News
Al Teatro Karol di Castellammare di Stabia Enzo Moscato in “Modo Minore”

CASTELLAMMARE di STABIA (Na) – Venerdì 9 dicembre alle 20.30, la stagione di Casa del Contemporaneo continua al Teatro Karol con lo spettacolo musicale “Modo Minore”, di e con Enzo Moscato, su progetto e direzione musicale di Pasquale Scialò.

Il concerto-spettacolo parte dalla definizione canonica associata a componimenti musicali (cosiddetti di ‘modo minore’) poco noti o caduti nell’oblìo e ripescati da un repertorio compreso tra gli anni ’50 e ’70, con l’aggiunta di canzoni originali scritte dallo stesso Moscato e musicate da Scialò.

Tra i capolavori senza tempo reinterpretati da Enzo Moscato, “Russulella” di Leonardo Janni-Felice Genta (1964), “’O jukebox ’e Carmela” di Enzo Di Gianni (1959), “Giacca rossa ’e russetto” di Renato Carosone (1958), “Arrivederci” di Umberto Bindi (1959), “Cerutti Gino” di Giorgio Gaber (1960), “Ciao amore ciao” Luigi Tenco (1967) e “Bang bang” di Sonny Bono (1966) sono solo alcuni.

Nelle sue note di regia, Enzo Moscato scrive che “Modo Minore” è un <<viaggio mnemonico sfilata, o defilé, di artisti, autori e ‘glamorous’ canzoni d’epoca che, in modo minore, vale a dire in umiltà attraversano il complesso e al contempo leggerissimo e giocoso impero canoro napoletano (e internazionale) relativo agli ultimi decenni del ‘900>>.

Pasquale Scialò, riprendendo la metafora del “viaggio”, precisa nelle sue note che lo spettacolo <<si delinea come un bricolage sonoro da cui affiorano piccole perle dimenticate, in bilico tra surreale creatività e luoghi comuni>>.

In scena con Enzo Moscato, i musicisti Paolo Cimmino, Antonio Colica, Antonio Pepe, Claudio Romano.

Modo Minore
di e con Enzo Moscato
progetto, arrangiamenti e direzione musicale Pasquale Scialò
musicisti Paolo Cimmino, Antonio Colica, Antonio Pepe, Claudio Romano
produzione
Casa del Contemporaneo / Compagnia Enzo Moscato

 

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie