News
Ambiente, a Sorrento sventola ancora la Bandiera Blu

SORRENTO (Na) – Per il quarto anno consecutivo, sul mare di Sorrento sventola la Bandiera Blu.

Questa mattina l’annuncio, nel corso di una cerimonia online, con interventi del ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, del comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, Giovanni Pettorino e del presidente della Fee Italia, la Foundation for Environmental Education, Claudio Mazza, alla quale hanno preso parte il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, il presidente del consiglio comunale, Luigi Di Prisco e l’assessore all’Ambiente, Valeria Paladino.

La Bandiera Blu è una sorta di sigillo di qualità assegnato da una giuria nazionale di cui fanno parte anche i ministeri della Transizione Ecologica, delle Politiche Agricole e del Turismo.

Per conquistare il riconoscimento non basta solo avere acque pulite e non inquinate su uno o più tratti di costa, ma occorre soddisfare alcuni requisiti, raggiungendo buoni punteggi in 32 indicatori, periodicamente aggiornati. Tra questi troviamo l’esistenza ed il grado di funzionalità degli impianti di depurazione, la percentuale di allacci fognari, la gestione dei rifiuti e la differenziata, le iniziative ideate dalle amministrazioni per una migliore vivibilità nel periodo estivo, la valorizzazione delle aree naturalistiche, i servizi d’utilità pubblica sanitaria, le informazioni turistiche, la segnaletica aggiornata e l’educazione ambientale.

“L’assegnazione della Bandiera Blu coincide quest’anno con la ripartenza della stagione, dopo lo stop della pandemia che ha messo in ginocchio anche l’intero sistema turistico del nostro territorio – commenta il sindaco Coppola –. Questa certificazione di qualità ambientale acquista oggi il valore di un simbolo per tutti gli operatori del comparto, ed uno stimolo a lavorare sempre di più per tutelare la risorsa mare”.

Per il quarto anno di seguito la nostra città può vantarsi di questo prezioso riconoscimento che qualifica le attività svolte dal nostro ente in merito all’ambiente, e nello specifico per la risorsa mare – interviene l’assessore Paladino – Dalla prossima settimana procederemo all’attuazione di tutti i protocolli e alle best practice previste”.

In Campania sono 19 le Bandiere Blu assegnate per il 2021, risultato che la colloca in seconda posizione, dopo la Liguria e prima della Toscana. In penisola sorrentina, il riconoscimento è stato assegnato anche ai Comuni di Massa Lubrense, Piano di Sorrento e Vico Equense.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie