News
Antonio Palmieri (Tenuta Vannulo) nominato Cavaliere del Lavoro

ROMA – Tra i 25 nuovi Cavalieri del Lavoro nominati dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, c’è Antonio Palmieri, Presidente della Tenuta Vannulo di Capaccio Paestum (Sa).

Nata agli inizi del ‘900 per l’allevamento delle bufale, oggi la Tenuta, sotto la guida di Palmieri, è un modello rivoluzionario conosciuto in tutto il mondo, in grado di coniugare le nuove tecniche dell’allevamento bufalino, con le più recenti innovazioni per la mungitura delle vacche e la lavorazione casearia. Il rispetto della natura e del benessere degli animali è al centro della filosofia di Palmieri, declinata in prodotti di alta igiene e qualità.

Istituita nel 1901, l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro compie quest’anno 120 anni. Viene conferita ogni anno in occasione della Festa della Repubblica a imprenditori italiani, che si sono distinti nei cinque settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’attività creditizia e assicurativa.
La Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro riunisce tutti i Cavalieri del Lavoro, concorre con i suoi Gruppi Regionali alla segnalazione di candidature per il conferimento dell’Onorificenza dell’Ordine al “Merito del Lavoro”, ha il compito di illustrare le iniziative dei Cavalieri del Lavoro e di tenere alto il prestigio dell’Ordine.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie