News
Aor San Carlo: a Melfi sale e ambulatori di Otorinolaringoiatria e Neurochirurgia

POTENZA – “Con l’apertura degli ambulatori di Otorinolaringoiatria e di Neurochirurgia nell’ospedale ‘San Giovanni di Dio’ di Melfi si vuole rafforzare il cammino intrapreso con le azioni già realizzate in alcuni dei presidi attestati all’azienda ospedaliera regionale ‘San Carlo’, con l’obiettivo di restituire alla cerniera dei quattro nosocomi un ruolo da protagonista nell’erogazione di prestazioni ospedaliere”. E’ il commento soddisfatto del direttore generale dell’Aor San Carlo Giuseppe Spera che, nell’annunciare l’apertura delle attività di otorinolaringoiatria e di neurochirurgia a Melfi, afferma l’importanza di portare in tutti gli ospedali dell’azienda “servizi e professionalità per limitare l’emigrazione sanitaria fuori regione, migliorare ed ampliare l’offerta ospedaliera rivolta ai cittadini delle comunità locali ed extraregionali creando dei centri di riferimento”.

“Presso il presidio ospedaliero di Melfi, grazie al lavoro congiunto tra i medici della direzione di presidio, dell’Otorinolaringoiatria, della Rianimazione, della Chirurgia e della Neurochirurgia di Potenza, ai quali va il mio personale ringraziamento –continua Spera-, saranno assicurate le attività di chirurgia otorinolaringoiatrica il primo e il terzo lunedì del mese e quella ambulatoriale di Otorinolaringoiatria ogni lunedì mattina. Per quanto riguarda la Neurochirurgia –conclude il direttore generale Spera- il servizio sarà assicurato lunedì 17 maggio di pomeriggio, nei pomeriggi di lunedì 7 e lunedì 21 giugno e, poi, sarà garantito a settimane alterne. Nell’ambulatorio neurochirurgico l’attività è rivolta alla diagnosi e alla cura delle patologie della colonna vertebrale, quali ernie discali e cervicali, delle patologie cerebrali di tipo vascolare ed espansivo legate alle formazioni tumorali cerebrali e delle patologie dei nervi periferici”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie