News
BCP, approvata la fusione con la Banca Regionale di Sviluppo

TORRE del GRECO (Na) – L’Assemblea Straordinaria dei Soci della BCP – Banca di Credito Popolare S.C.p.A., regolarmente convocata a norma dell’art. 2502 Cod. Civ., ha deliberato di approvare il progetto di fusione per incorporazione di Banca Regionale di Sviluppo S.p.A. in Banca di Credito Popolare S.C.p.A., mediante assegnazione di n°1 azione ordinaria della società incorporante per ogni 30 azioni della società incorporanda.

Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 2502-bis Cod. Civ. la delibera di fusione, unitamente alla documentazione di cui all’art. 2501-septies Cod. Civ., sarà sollecitamente depositata per l’iscrizione nel Registro delle Imprese di Napoli, in ossequio alle disposizioni di cui all’art. 2436 Cod. Civ.

Il medesimo progetto di fusione è stato altresì approvato dall’Assemblea Straordinaria dei Soci della Banca Regionale di Sviluppo S.p.A. il 1° dicembre 2022.

L’atto di fusione tra la Banca di Credito Popolare S.C.p.A. (incorporante) e la Banca Regionale di Sviluppo S.p.A. (incorporanda) verrà stipulato entro il corrente anno e depositato e iscritto presso i competenti Registri delle Imprese nei termini e con le modalità di Legge.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie