News
#BlockchainIsEqual sulla disparità di genere tra le professioni ‘crypto’

ROMA – L’odierna società iper-tecnologizzata vede da anni un gap notevole della presenza femminile nell’accesso alle professioni del settore ICT.

L’obiettivo di questa survey è quello di indagare tale disparità nel contesto specifico di una tecnologia emergente che ha visto la sua prima applicazione nella moneta virtuale denominata bitcoin, il riferimento è chiaramente alla Blockchain e ai Registri Distribuiti.

La survey è accompagnata dall’hashtag: #BlockchainIsEqual. Il significato è abbastanza intuitivo: la Blockchain nasce come tecnologia open, collaborativa e democratica, per sua stessa natura aspira ad essere egualitaria e inclusiva. La Blockchain è uguale per tutti, senza distinzione di sesso o di altro genere e non va snaturata nella sua essenza.

La survey mira a chiarire la situazione sul rapporto tra il mondo dell’ICT e l’universo femminile, con particolare riguardo alle pari opportunità che il mondo occupazionale concede e/o non concede in tale ambito. I dati verranno raccolti, infatti, sulla popolazione femminile coinvolta in ambito lavorativo pubblico, privato e accademico, sia a livello nazionale che europeo.

Dagli stessi scaturirà l’esatta fotografia del livello occupazionale femminile nella sfera Blockchain declinato per formazione, skills, professioni esercitate, interessi, scelte e percezioni intorno alla problematica del gender-gap.

I dati verranno raccolti e poi collezionati dall’Osservatorio Nazionale sulla Blockchain (IBNO) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e dalla community di Blockchain Ladies e successivamente resi pubblici all’interno di un report di prossima pubblicazione che rappresenta il primo risultato del partenariato siglato dalla founder della community, la dott.ssa Caterina Ferrara, e dall’Osservatorio Italiano. Il report avrà la firma di quest’ultima e quella di alcuni dei membri italiani della community ampiamente affermatesi nel contesto tecnologico in questione.

Dal report si potrà evincere una descrizione delle opportunità lavorative legate alle professioni dell’informatica, delle nuove figure professionali e delle competenze per operare nel settore Blockchain e una riflessione che guarda alle future generazioni e ai fenomeni nascenti intorno a questa tecnologia.

La submission sarà valida fino al 14 Luglio.

Link Survey

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie