Privacy Policy Campobasso, in visita a palazzo San Giorgio la sindaca di Dimal - Sud Notizie
News
Campobasso, in visita a palazzo San Giorgio la sindaca di Dimal
CAMPOBASSO –  Il sindaco Roberto Gravina, insieme all’assessore alla Cultura e alle Attività Produttive, Paola Felice, ha incontraTO a palazzo San Giorgio, Juliana Memaj, sindaca di Dimal (Albania). Juliana Memaj dal 2015 ricopre il ruolo di sindaco di Dimal, per il secondo mandato. In precedenza è stata consigliere per il governo.
“È stata l’occasione per confrontarci su tanti aspetti che accomunano le nostre città – ha dichiarato Gravina – a partire dall’esperienza e valorizzazione della street art, alle buone pratiche per la valorizzazione dei prodotti agricoli e al rilancio del turismo locale.”
Va ricordato che la sindaca di Dimal sta dando molta importanza alla Street Art e sta organizzando diverse attività con lo scopo di costruire un “museo aperto” di street art. La prestigiosa rivista svizzera, Wild Walls, ha inserito i murales dipinti sull’edificio di Ura Vajgurore (Comune di Dimal) tra i primi 10 al mondo nel 2019.
Dimal, precedentemente noto come Ura Vajgurore, è un comune che si trova nella regione di Berat, nell’Albania centrale. È stato formato con la riforma del governo locale del 2015 dalla fusione degli ex comuni Cukalat, Kutalli, Poshnjë e Ura Vajgurore.
“Sono tante le sinergie culturali e legate alle attività produttive che le nostre rispettive realtà possono contribuire a rilanciare – ha aggiunto l’assessore alla Cultura e alle Attività Produttive, Paola Felice – in funzione di un sistema turistico che, se ben veicolato, è capace di creare una rete di esperienze solide, uniche e fortemente attrattive. Penso, ad esempio, alla valorizzazione delle nostre tipicità enogastronomiche, ma anche alle bellezze naturali e storiche che abbiamo come capoluogo di regione e che costituiscono un patrimonio da utilizzare per poter rilanciare un modello produttivo locale che, pur dovendo fare i conti con questa lunga pandemia, mostra vitalità e voglia di intrecciare nuove relazioni come questa intorno alla quale abbiamo aperto un confronto oggi con la sindaca di Dimal”.
CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie