Privacy Policy Cisl e Anolf sostengono la campagna contro le mutilazioni genitali femminili - Sud Notizie
News
Cisl e Anolf sostengono la campagna contro le mutilazioni genitali femminili

POTENZA – “Il 6 febbraio si celebra la Giornata mondiale della tolleranza zero contro le mutilazioni genitali femminili. Nel mondo sono circa 200 milioni le donne che hanno subito questa tremenda pratica e 3 milioni di bambine sono ancora a rischio. La Cisl e l’Anolf promuovono pertanto una campagna di sensibilizzazione per porre la dovuta attenzione su un tema che minaccia la salute fisica e psichica delle donne e delle bambine. La Cisl Basilicata sostiene questa campagna e in questa giornata di grande valore simbolico condivide l’invito della Commissione regionale per la Parità e le pari opportunità tra uomo e donna di intitolare una strada del Comune di Potenza ad Ester Scardaccione nel 25° anniversario della sua scomparsa. Sempre accanto alle donne nelle loro difficoltà, Ester è stata protagonista di battaglie per l’affermazione del rispetto della dignità umana in ogni ambito”. È quanto dichiara Luana Franchini, segretaria regionale della Cisl Basilicata, in occasione della Giornata internazionale contro le mutilazioni genitali femminili.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie