News
Confindustria Caserta E Mercitalia (Gruppo Fs) per il ‘trasporto merci green’

CASERTA – Confindustria e Mercitalia (Gruppo FS) in campo per la mobilità sostenibile, una delle sfide più importanti che le aziende sono chiamate ad affrontare nei prossimi anni. L’economia moderna e competitiva su cui punta l’Europa necessita di soluzioni all’avanguardia in ogni segmento della filiera produttiva. Il trasporto merci green è una di queste, e trova concreta espressione nell’innovativo Servizio “Mercitalia FAST” lanciato da Mercitalia Logistics.

E proprio su questi temi si è svolto un webinar che rappresenta la prima tappa di un percorso che Confindustria Caserta intende portare avanti per offrire alle aziende del territorio un approfondimento utile a proiettarsi in uno degli asset che caratterizzeranno la ripresa industriale dei prossimi anni: “la logistica innovativa & sostenibile”.

All’incontro hanno partecipato il vicepresidente di Confindustria Caserta con delega alla Cultura d’Impresa, Adolfo Bottazzo, ed i referenti per Mercitalia Logistics Francesco Cacciapuoti e Francesco Esposito Corcione.

Il “Mercitalia Fast” è un servizio ferroviario di trasporto merci ad alta velocità unico al mondo, studiato su misura per quei clienti che desiderano trasportare le loro merci in modo veloce, puntuale, affidabile, sicuro e green. Con il Mercitalia Fast è possibile trasportare le merci tutti i giorni tra la Campania e le principali regioni del Nord Italia, sfruttando la linea ferroviaria AV in fascia notturna e percorrendo la tratta Caserta (Scalo Mercitalia di Maddaloni/Marcianise) – Bologna Interporto in sole 3 ore e 30 minuti, viaggiando fino a 300 km/h.

Ogni treno può trasportare le merci caricate su 18 camion ed ogni anno questo servizio toglie 8600 tir dalla principale arteria autostradale italiana (A1), contribuendo a ridurre significativamente le emissioni nocive di CO2 nell’ambiente rispetto alle soluzioni ‘tutto strada’.

Una soluzione di trasporto ‘Fast & Green’ studiata per le aziende che vogliono innovare e che necessitano di performance time sensitive.

 

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie