News
COTEC: Easy To Tech, piattaforma per educare alle nuove tecnologie

ROMA – La Fondazione COTEC lancia Easy To Tech, piattaforma digitale per promuovere online e gratuitamente l’educazione sulle nuove tecnologie a beneficio di tutti e in particolare del mondo della scuola.

“Contribuire ad allargare la cittadinanza digitale – dice il presidente Luigi Nicolais – vuol dire anche e soprattutto ampliare l’area della consapevolezza, delle abilità e delle capacità per consentire a tutti di cogliere al meglio le opportunità di una società in piena evoluzione”.

Appuntamento lunedì 5 dicembre alle 10 presso il Consiglio nazionale delle ricerche – Aula Marconi – Piazzale Aldo Moro 7, Roma.

L’informazione digitale per tutti e, in particolare, per il mondo della scuola. È questo l’obiettivo di Easy To Tech, ultimo progetto in ordine di tempo della Fondazione Cotec che sotto l’egida del Capo dello Stato Sergio Mattarella, presidente onorario, ha il compito istituzionale di diffondere la cultura dell’innovazione in Italia.

A partire dalle mille applicazioni possibili dell’Intelligenza artificiale passando per le meraviglie della robotica e la potenza della tecnologia digitale, Easy To Tech è al tempo stesso una piattaforma di contenuti e una comunità di persone: un luogo popolato da domande e risposte e animato dal confronto. Grazie alla raccolta di testi, video e infografiche messi a disposizione da alcuni dei soci della Fondazione – Almaviva, Enel, Eni, Dintec – Unioncamere, Intesa Sanpaolo, Leonardo, – la divulgazione e la formazione scientifica saranno a portata di click.

Con un click sarà possibile entrare nel portale, navigare, interrogare, dire la propria, alimentare il confronto diventando protagonisti di un viaggio avventuroso alla scoperta delle meraviglie dei nostri tempi. La fantascienza diventa esperienza quotidiana da riconoscere dovunque intorno a noi

L’iniziativa, resa possibile dalla presenza di una platea sociale di prima qualità e il coordinamento scientifico di Federica Merenda, ricercatrice post- doc della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, si arricchisce di numerosi strumenti interattivi come incontri di tutoraggio, cicli di webinar in diretta, dialoghi con esperti.

I temi proposti sono affrontati sotto diverse angolazioni e all’osservazione scientifica si somma la riflessione etica per rappresentare nel modo più completo possibile le implicazioni della modernità con le frontiere della conoscenza e della coscienza naturalmente spostate sempre più avanti.

Con il presidente Nicolais prenderanno parte alla presentazione il capo di Gabinetto del ministero dell’Università e della Ricerca Marcella Panucci, il vicepresidente del Cnr Lucio d’Alessandro, il direttore Generale di COTEC Carlotta Quattro Ciocchi e una vasta rappresentanza dei maggiori esperti in Intelligenza Artificiale con rappresentanti delle maggiori aziende innovative italiane.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie