News
Covid, Piero De Luca (Pd): Ue più forte per campagna vaccinale efficace

ROMA – Stamattina alla Camera il Ministro Speranza ha annunciato che tra aprile e giugno arriveranno in Italia circa 45 milioni di dosi. “Dobbiamo fare ogni sforzo per accelerare la campagna vaccinale in corso – afferma il vicepresidente del Gruppo dei deputati del Pd Piero De Luca -. La tutela della salute e la ripartenza economica delle nostre comunità dipendono da questo”.

“È bene chiarire che senza l’Europa l’Italia sarebbe stata più debole e i rapporti con le case farmaceutiche multinazionali sarebbero stati più difficili – aggiunge De Luca -. È stato giusto dunque lavorare per acquisti congiunti su base comunitaria. Ora, però, vanno affrontate e corrette rapidamente le gravi criticità emerse, mettendo in campo ogni azione politica e legale necessaria per ottenere subito le dosi di vaccini previste nel rispetto dei contratti sottoscritti, per sospendere transitoriamente i diritti di brevetto e le licenze obbligatorie e infine per creare delle strutture di produzione italiane ed europee. Dobbiamo continuare a lavorare con forza per un’Europa più veloce, efficiente, integrata e autorevole, anche in campo sanitario. È l’unico modo per difendere e tutelare al massimo la salute e la vita dei nostri cittadini”.

“Come ha ribadito il Ministro – conclude il vicepresidente del Gruppo dei deputati del Pd -, ci sono le condizioni per guardare con fiducia al futuro. Dobbiamo continuare a lavorare con unità, serietà e comune senso di responsabilità, senza inutile o dannosa demagogia e propaganda.
CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie