News
Da discarica a isola verde: Cannetiello, in fase finale i lavori di ripristino ambientale

CAVA DE’ TIRRENI (Sa) – Sono in fase di ultimazione i lavori di ripristino ambientale e messa in sicurezza permanente dell’ex discarica comunale RSU in località Cannetiello alla frazione San Pietro. La discarica di Cannetiello è stata attiva dal 1980 al 1994, e per oltre 20 anni è stata abbandonata.

La bonifica è iniziata il 25 ottobre 2018 a seguito del finanziamento con fondi europei POR 2014/2020 del progetto di inertizzazione, per un importo di circa 2.4 milioni di euro e della gara di appalto dell’affidamento dei lavori alla “Smeda Srl”.

Gli interventi effettuati hanno permesso di isolare in modo definitivo le fonti inquinanti e garantire un elevato livello di sicurezza per le persone e per l’ambiente. In particolare, si è provveduto all’isolamento del corpo rifiuti (“capping”), allo scopo di impedire futuri rilasci di inquinanti ad opera delle acque di infiltrazione. Gli interventi sono stati essenziali per la restituzione del sito alla sua naturale vocazione, prevista dallo strumento urbanistico, con opere volte al recupero dello stato degradato dell’area e la messa in sicurezza del corpo rifiuti, con il reinserimento del sito nel contesto circostante e con l’impiego di essenze autoctone proprie della macchia mediterranea per il rimboschimento, dell’area della ex discarica.

“È stato uno dei primi impegni presi dall’Amministrazione Servalli – afferma il vicesindaco con delega all’Ambiente, Nunzio Senatore – e che abbiamo portato a termine. Una bomba ecologica che per quasi 25 anni incombeva sulla nostra città e che abbiamo disinnescato per sempre, senza fare mutui e grazie ad un finanziamento regionale. Adesso si può vedere l’area di quella che fu la discarica della città diventare sempre di più uno spazio verde”.

 

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie