News
‘Fai bella l’Italia’, sul Vesuvio la Giornata Ecologica Fai Cisl

NAPOLI – Si svolgerà sabato 5 giugno, in occasione della Giornata Mondiale per l’Ambiente, la terza edizione di ‘Fai bella l’Italia’, Giornata nazionale Fai Cisl per la Cura dell’Ambiente, iniziativa del sindacato agroalimentare nata per sensibilizzare cittadini, istituzioni e imprese verso la salvaguardia del territorio. La campagna, svolta in collaborazione con Terra Viva – Associazione Liberi Produttori Agricoli e Fondazione Fai Cisl Studi e Ricerche, coinvolge tutte le federazioni regionali del sindacato agroalimentare e ambientale della Cisl con eventi finalizzati alla salvaguardia e valorizzazione del patrimonio paesaggistico e ambientale.

Per questa edizione la Fai Cisl Campania ha scelto di svolgere l’iniziativa nel Parco Nazionale del Vesuvio, nell’area circostante l’Osservatorio Vesuviano dell’INGV, coinvolgendo operatori e dirigenti del sindacato e alcuni lavoratori e lavoratrici del comparto forestale e agroalimentare. In particolare, la mattinata del 5 giugno sarà dedicata alla pulizia, sfalcio e recupero della strada collegata all’Osservatorio Vesuviano, di epoca borbonica. Alle ore 12.00, inoltre, sempre dal Parco del Vesuvio, si terrà in diretta sulle pagine Facebook e Youtube della Fai Cisl nazionale un intervento divulgativo di Valerio Rossi Albertini, ricercatore del CNR e testimonial della campagna, seguito da un momento musicale con la cantautrice Erica Boschiero, accompagnata da Sergio Marchesini. All’iniziativa campana parteciperanno quest’anno anche Onofrio Rota, Segretario Generale della Fai Cisl nazionale, la Segretaria nazionale Raffaella Buonaguro, e Vincenzo Conso, Presidente della Fondazione Fai Cisl Studi e Ricerche.

“Tutti i partecipanti – informa il Segretario Generale della Fai Cisl Campania, Bruno Ferraro – avranno a disposizione guanti, magliette e sacchi per la raccolta differenziata. La campagna ‘Fai bella l’Italia’ identifica sempre più la nostra Federazione e rappresenta la nostra vocazione ad essere il sindacato del territorio e delle periferie, l’organizzazione che si prende cura della persona, del lavoro e dell’ambiente, abbracciando le sfide per la transizione ecologica e la ripartenza del Paese, ancora alle prese con la crisi indotta dalla pandemia. Crediamo dunque sia molto importante consolidare azioni di rispetto e salvaguardia dell’ambiente, come quella promossa nell’area del Vesuvio dalla Fai Cisl regionale, per dare l’esempio con un piccolo contributo concreto e lanciare messaggi di responsabilità, solidarietà, impegno civile”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie