Privacy Policy I certificati per la malattia temporanea, seminario all'Ordine dei Medici - Sud Notizie
News
I certificati per la malattia temporanea, seminario all’Ordine dei Medici

SALERNO – Il tema del Convegno che si terrà sabato 17 settembre, alle 9, presso la Sala della sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Salerno, che lo organizza, non interessa solo i medici, ma tutti i cittadini.

Si tratta di una vera e propria guida alla corretta richiesta, compilazione e consegna delle certificazioni mediche per malattia temporanea. Come evitare lungaggini e rifiuti? Come evitare che le certificazioni vengano contestate dopo la consegna ad Amministrazioni o datori di lavoro? Il convegno esamina tutti i passaggi e i profili di responsabilità connessi a eventuali irregolarità.

I saluti saranno del Presidente dell’Ordine dei Medici Giovanni D’Angelo, del Direttore provinciale dell’Istituto nazionale di Previdenza sociale di Salerno Ciro Toma, del Direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona Emilia Anna Vozzella, del Direttore sanitario dell’Asl Salerno Primo Sergianni, del responsabile della Direzione medica del presidio Ruggi-Da Procida Costa d’Amalfi AOU Ruggi Salerno Walter Longanella.

Relazioneranno i medici e specialisti Natalino Barbato (Pneumologia), Francesco Benevento (Infettivologia), Giampiero Calabrò (Ortopedia), Rossella Ferrucci (Medicina del Lavoro), Elio Giusto (Medicina Generale; Segretario provinciale generale FIMMG), Domenico Oliva (Endocrinologia; medico fiscale), Ferdinando Pellegrino (Psichiatria), Oscar Petruzzella (Medicina Legale), Alessandro Renna (Medicina Generale), Matteo Rispoli (Medicina Generale), e il Commercialista Sergio Mautone.

Gli interventi rispetteranno il seguente ordine: tutela previdenziale del lavoratore ammalato; rilascio della certificazione di malattia; il controllo medico legale del certificato medico on line; la visita medica di controllo domiciliare; le richieste dell’assistito; le specifiche dell’invio telematico; aspetti assicurativi della certificazione di malattia; le prognosi alla dimissione ospedaliera; la certificazione del disadattamento lavorativo. Alla fine è prevista una tavola rotonda.

 

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie