Privacy Policy I servizi a lavoratori, cittadini e famiglie sono parte integrante della politica Uil - Sud Notizie
News
I servizi a lavoratori, cittadini e famiglie sono parte integrante della politica Uil

ROMA – “I servizi ai lavoratori, ai cittadini, alle famiglie sono parte integrante della politica della Uil”: su questo tema si sono svolti a Roma i lavori della Consulta Nazionale dei Caf Uil verso il 18° Congresso Nazionale Uil e il secondo regionale della Basilicata. Ai lavori ha preso parte Anna Carritiello, responsabile del Caf-Uil e componente della segreteria regionale confederale. I 45 sportelli CAF della Uil presenti sull’intero territoriale regionale, con una cinquantina di operatori, stanno gestendo gli adempimenti fiscali in particolare quelli della presentazione dei redditi 2021 che rappresenta la maggiore mole di lavoro. “Lo scorso anno – riferisce Carritiello – abbiamo prodotto 10.700 Isee, a cui aggiungere la lavorazione di 20.600 modelli 730 (redditi), 600 modelli redditi persone fisiche, 138 pratiche successioni. Solo per fermarci ai documenti più richiesti. Un lavoro complesso destinato ad aumentare per effetto della crisi da Covid perché le famiglie sono costrette a richiedere l’Isee o aggiornarlo già dall’inizio dell’anno. Il Caf Uil Basilicata è presente anche nei piccoli paesi, nei luoghi più sperduti spesso offrendo un servizio in tempo reale e in questa capillarità le persone hanno trovato una preziosa informazione, chiara e dettagliata”.

“L’urgenza di calcolare l’indicatore per tempo nasce proprio dalla necessità di evitare che le famiglie perdano i vecchi aiuti senza ricevere quello nuovo e questo – sottolinea Carritiello – ci carica di ulteriore responsabilità. I nostri operatori ci mettono la faccia in questo lavoro e insieme a grande disponibilità danno prova di professionalità districandosi nella giungla di norme sfornate in continuazione da decreti e provvedimenti governativi. Quello che ci contraddistingue è la professionalità e la qualità dei servizi offerti investendo nella formazione dei nostri operatori. Chi si reca da noi apprezza in particolare la cortesia, la disponibilità e la competenza del personale, la chiarezza delle informazioni, la comodità delle sedi, e fra i miglioramenti è gradita la prenotazione su appuntamento con la riduzione dei tempi di attesa e la possibilità di richiedere i nostri servizi telematicamente. Tutte queste qualità hanno portato all’incremento dell’utenza e di conseguenza degli iscritti e i risultati raggiunti e riconfermati in quest’ultima campagna fiscale ci hanno dato prova di essere sulla strada giusta”.

“Noi come Caf Uil – conclude Carritiello – continueremo a impegnarci per soddisfare tutte le esigenze dei lavoratori, delle lavoratrici, delle famiglie, degli anziani, dei disagiati che la digitalizzazione e le normative fiscali sempre più complesse e in continuo cambiamento hanno messo a dura prova”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie