News
Imprese competitive ed affidabili: a Maiora il premio Industria Felix

CORATO (Ba) – Maiora riceve il premio Industria Felix. E’ tra le 203 imprese più competitive e affidabili d’Italia

Il gruppo attivo nella Grande Distribuzione al Centro-Sud ha chiuso il bilancio d’esercizio 2021 con + 5,3% di ricavi e +43% di utili, ed è tra le 19 aziende e società pugliesi ad aver conseguito il prestigioso premio.

Sono 203 le società di capitali con sede legale in Italia che a Roma presso, Università Luiss Guido Carli, nella prestigiosa Aula Magna Mario Arcelli sono state insignite dell’Alta Onorificenza di Bilancio, in occasione del 45° evento, terza edizione nazionale del Premio Industria Felix – L’Italia che compete, per performance gestionali, affidabilità finanziaria e talvolta sostenibilità.

Luigi Peschechera, membro del Consiglio di Amministrazione e Direttore Sviluppo di Maiora, ha ritirato il premio che per la prima volta, quest’anno, assume una rilevanza nazionale.

Una nuova conferma, quella appena ricevuta, che certifica ulteriormente come la strada intrapresa sia quella corretta. Infatti, I numeri del bilancio d’esercizio 2021 parlano chiaro: +5,3% i ricavi e +43% gli utili raggiungendo i 22 milioni. Maiora è tra le 19 aziende e società pugliesi che hanno ricevuto questo prestigioso premio nel 2022.

Maiora è il centro distribuzione Despar del Centro Sud Italia con oltre 511 punti vendita e 7 Cash & Carry Altasfera, una superficie dei negozi di oltre 270.000 mq., quattro piattaforme distributive (Corato, Barletta, Bari, San Marco Argentano) per quasi 60.000 metri quadri, oltre 2400 addetti diretti e altri 1.000 occupati tra negozi in franchising e cooperative di servizi, un giro d’affari complessivo di oltre 880.000.000 di euro.

L’evento, organizzato dal trimestrale di economia e finanza Industria Felix Magazine, diretto da Michele Montemurro, in supplemento con Il Sole 24 Ore, è realizzato in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, A.C. Industria Felix, con il sostegno di Confindustria, con il patrocinio di Simest, con la media partnership de Il Sole 24 Ore e Askanews, con la partnership istituzionale della Regione Puglia (Intervento cofinanziato dall’Unione Europea a valere sul POR Puglia 2014-2020, Azione 3.5 – Interventi di rafforzamento del livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi), con le partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, Plus innovation e Servizi integrati.

Sono intervenuti nel corso dell’evento diverse personalità di spicco del mondo imprenditoriale e della politica, tra i quali il Ministro dei Rapporti con il Parlamento Luca Ciriani, il sottosegretario alle Imprese e al Made in Italy Fausta Bergamotto, il vice presidente di Confindustria Vito Grassi e Gianna Elisa Berlingerio, direttore Dipartimento Sviluppo economico Regione Puglia.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie