News
In Villa Pignatelli il Progetto Beethoven dell’Associazione ‘Alessandro Scarlatti’

NAPOLI – Venerdì 25 giugno 2021 nei giardini di Villa Pignatelli in collaborazione con la Direzione regionale Musei Campania, nuovo appuntamento con il Progetto Beethoven della  Associazione Alessandro Scarlattiesecuzione integrale delle 32 Sonate per pianoforte di Ludwig van Beethoven in 10 concerti, affidata a giovani talenti campani in collaborazione con il Conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno, con il sostegno della Fondazione Emiddio Mele e con il patrocinio morale del Goethe Institut Neapel.

Nel concerto delle ore 19 ascolteremo tre sonate tutte composte nel periodo tra il 1814 e il 1820: Aldo Ruocco eseguirà la Sonata op. 90, Teresa Forlenza la Sonata op. 101 e Maria Grazia Cacciottolo la op, 109, una delle mitiche ultime tre Sonate di Beethoven, culmine espressivo e sperimentale della scrittura per pianoforte. Un unico protagonista per il concerto alle ore 21: Davide Cesarano si cimenta con le tre Sonate op. 31, a cavallo tra gli ultimi richiami settecenteschi e “l’altra via” intrapresa da un Beethoven già tormentato da problemi di sordità e teso a conquistare nuovi territori espressivi.

Progetto Beethoven vanta il patrocinio morale del Goethe Institut Neapel, e va a confluire nella pluralità di progetti che Goethe Institut ha realizzato per festeggiare il 250° compleanno del compositore nato a Bonn. Tra i tanti progetti, molti slittati a causa della pandemia o realizzati sul web, vogliamo ricordare “Beethoven al cinema”, che esplora la ragione per cui tanti registi si sono innamorati della musica di Beethoven ( basti pensare a Kubrik e “Arancia meccanica”), e “The other Beethoven(s)” in cui artisti e musicisti provenienti dall’Asia, dal mondo arabo, dall’Europa sudorientale e dalla Germania stanno traducendo il suo lavoro in un nuovo linguaggio contemporaneo attraverso  concerti, installazioni e performance.

 

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie