News
Inaugurata la sala della Protezione Civile, un impulso ai servizi sul territorio

CAMPOBASSO – Si è svolta presso il comando della Polizia Stradale di Campobasso, la cerimonia inaugurale della nuova sala della Protezione Civile, alla presenza del sottosegretario all’interno Carlo Sibilia e delle autorità civili, religiose e militari, locali, provinciali e regionali.

Per l’occasione, a rappresentare il Comune di Campobasso c’era il vice sindaco Paola Felice, che ha sottolineato come questa inaugurazione rappresenti un gesto di grande attenzione per il nostro territorio regionale da parte del Governo.

“L’importanza di un’azione qualificata e perfettamente coordinata è alla base degli interventi a cui è chiamata a far fronte la Protezione Civile. – ha dichiarato il vice sindaco – Alle donne e agli uomini della Protezione Civile che soprattutto durante questo lungo periodo pandemico hanno mostrato sempre elevate capacità nell’affrontare le emergenze che si sono verificate, la nostra città dice grazie, un grazie di cuore. La sala inaugurata quest’oggi – ha aggiunto Felice – è predisposta per permettere una gestione sempre più efficiente di un servizio che la Protezione Civile regionale svolge con grande puntualità e professionalità, fornendo a questa struttura operativa un ulteriore tassello per fronteggiare le diverse situazioni di crisi che si possono configurare. La presenza del Governo attraverso il proprio sottosegretario all’interno, Carlo Sibilia, dimostra come il legame non solo istituzionale tra la nostra realtà locale e quella nazionale, sia al centro di una visione programmatica che ha come fulcro lo sviluppo e l’implementazione dei servizi sul nostro territorio, mettendo, contemporaneamente, nelle migliori condizioni le alte professionalità che sappiamo esprimere in questo settore, come in diversi altri, di svolgere un lavoro determinante per garantire la sicurezza delle popolazioni.”

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie