News
La studentessa Simona Nicolina Masotta ‘Reporter per un giorno’

GUARDIA SANFRAMONDI (Bn) – Cresce l’attesa per l’arrivo della Foggia-Guardia Sanframondi, 8^ tappa della 104esima edizione del Giro d’Italia, in programma il 15 maggio prossimo. Ognuno dei comuni attraversati dalla carovana rosa, nell’ordine: Pietraroja, Cusano Mutri, Cerreto Sannita, Telese Terme e Castelvenere, si sta attivando per presentarsi con l’aspetto migliore, in modo da sfruttare la straordinaria occasione offerta dalla classica nazionale che vanta un potenziale televisivo di circa 800 milioni di spettatori, cui vanno aggiunti i circa duemila operatori dei mezzi di informazione di tutto il mondo che dall’8 al 30 maggio si interesseranno alla gara dal fascino immutato nel tempo.

Con un particolare entusiasmo è stata accolta la vittoria della studentessa Simona Nicolina Masotta, del Liceo di Scienze Umane dell’Istituto Superiore “Galilei-Vetrone” di Guardia Sanframondi, nel contest territoriale di Giornalismo “Reporter per un giorno”, promosso da RCS Sport con il supporto della Gazzetta dello Sport. Nella competizione, tesa ad avvicinare i ragazzi al mondo del giornalismo e appassionarli ai valori e al mondo del ciclismo, ai partecipanti è stato chiesto di diventare aspiranti cronisti per raccontare, attraverso parole i territori protagonisti della corsa.

Nel testo, tra l’altro, si legge: “E l’attesa si fa forte. Presto il vento di questi luoghi infrangerà i raggi di quelle ruote che attraverseranno queste terre e porteranno con sé un po’ di vita e di buon umore, finalmente! Guardia Sanframondi, un territorio ricco di terreni fertili che regalano un ottimo ‘nettare di Bacco’ grazie ad un’esposizione al sole che bacia il paese dall’alba al tramonto, sarà lieta di accogliere il Giro d’Italia. Ai corridori spetterà un percorso suggestivo che solo queste terre possono regalare, e perché no, si udirà da lontano l’eco delle voci di chi per festeggiare questo evento brinderà con ottimi vini come la famosa Falanghina, Aglianico, Piedirosso, frutti che profumano del lavoro delle mani degli agricoltori guardiesi”.

“Emozioni, sensazioni provate, sono difficili da spiegare con semplici parole – ha confidato Simona Nicolina Masotta -. Sicuramente è stata una bella sfida con me stessa, ma quest’obiettivo non l’ho raggiunto da sola, nelle righe che ho scritto nell’elaborato traspare tutto il calore che questa cittadina, e di chi ne fa parte, amici, professori, conoscenti, mi hanno sempre trasferito. Mi sento ormai ‘figlia adottiva’ di questo paese dove sono cresciuta culturalmente e socialmente, ed è a questo popolo, semplice ed affettuoso che dedico la mia vittoria. Si dona il cuore laddove si è ricevuto. Grazie Guardia Sanframondi”.

Simona Nicolina Masotta vivrà l’esperienza “da reporter” dell’arrivo della tappa lavorando fianco a fianco con i giornalisti e fotografi professionisti.

Per il programma collaterale dell’arrivo della tappa del 104esimo Giro d’Italia spazio ai bambini dai 6 ai 13 anni. Saranno loro i protagonisti di “GirinoGuardia”, gimkana ciclistica in programma sabato 8 e domenica 9 maggio prossimo. Si tratta di una prova che prevede una serie di difficoltà relative alle abilità tecniche da superare in successione. In premio, dopo estrazione a sorte di tutti i partecipanti, la bicicletta “Edizione Giro d’Italia” di Cicli Tribisonna.

Le iscrizioni vanno effettuate compilando il modulo sul sito web www.giroguardia.it , entro il 5 maggio prossimo; mentre, per altre informazioni si può telefonare a Salvatore Tribisonna al numero 377 3570167.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie