Privacy Policy La tangenziale verde: al via i lavori del Parco Superiore di Villa Favorita - Sud Notizie
News
La tangenziale verde: al via i lavori del Parco Superiore di Villa Favorita

ERCOLANO (Na) – “Con l’avvio dei lavori di messa in sicurezza della recinzione del Parco Superiore di Villa Favorita facciamo un passo avanti verso il recupero dello straordinario gioiello settecentesco, in attesa dell’inizio dei lavori finanziati dal Ministero della Cultura nell’ambito del Pnrr. Al posto dell’attuale muro che costeggia via Gabriele d’Annunzio e vico Favorita verrà realizzata una recinzione bassa con muretto e struttura metallica, identica a quella che delimita il parco inferiore” – è quanto dichiarano in una nota Ciro Buonajuto e Luigi Luciani rispettivamente sindaco e vicesindaco con delega al turismo di Ercolano.

“Le Ville del Miglio d’Oro e i loro spazi hanno un valore strategico come volano di sviluppo non solo turistico ma anche culturale, sociale ed economico per la nostra città. L’abbattimento del muro che costeggia il parco superiore di Villa Favorita rappresenta un segno di apertura del parco, un tassello fondamentale verso la creazione di un’ideale tangenziale verde della bellezza. Uniremo, infatti, Villa Ruggiero con Villa Campolieto, con il parco del Miglio d’Oro e con l’intero complesso di Villa Favorita fino al Molo Borbonico, per il quale abbiamo già ottenuto il finanziamento per la realizzazione del nuovo waterfront per unire Ercolano ai porti di Torre del Greco e Portici” – fanno sapere dall’Amministrazione.

I lavori che saranno effettuati dalla Soprintendenza Archeologica delle Belle Arti e Paesaggio di Napoli dovrebbero concludersi in un anno. Villa Favorita, inoltre, è stata inserita dal Ministero della Cultura nell’ambito dei progetti da realizzare in attuazione della misura 2.3 del Pnrr “programma di valorizzazione identità dei luoghi: parchi e giardini storici”. Progetto, finanziato con 37 milioni di euro, che interesserà il Parco Superiore e gli interventi di restauro del complesso principale di Villa Favorita, oltre a prevedere la manutenzione e il restauro della componente vegetale del giardino, e una migliore fruizione degli spazi per garantire una più ampia accessibilità, anche alle persone con disabilità.

“Come Amministrazione Comunale siamo pronti a fare la nostra parte, così come abbiamo già fatto in passato riaprendo il parco della villa. Ci auguriamo di arrivare quanto prima alla piena fruizione del gioiello settecentesco” – concludono sindaco e vicesindaco di Ercolano.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie