Privacy Policy L’Antica Pizzeria Da Michele apre a Torino, giovedì 22 settembre, in via San Quintino - Sud Notizie
News
L’Antica Pizzeria Da Michele apre a Torino, giovedì 22 settembre, in via San Quintino

NAPOLI – “Quella di Torino è l’ultima apertura di un settembre di fuoco per l’Antica Pizzeria Da Michele in the world– spiega Alessandro Condurro, AD della MITW-. Quarta del mese e trentunesima pizzeria nel mondo, la sede piemontese è stata da noi lungamente ricercata. Nel piano di espansione era tra le prime, ma non avevamo trovato la sede e i soci giusti, fino a ora”.

“Torino conta un milione di abitanti – continuano i soci della sede piemontese, Francesco Russo, Alessandro Civale, Luigi Formicola e Giovanni Nappi. – Dopo quasi un anno di studio del brand e del territorio, abbiamo ritenuto che fosse la città più adatta per ottenere un’ottima accoglienza tanto che, già dai canali social, abbiamo riscontrato una richiesta che va oltre le nostre aspettative”.

Il locale si sviluppa su circa 190 metri quadri, più un dehor esterno da 30 posti a sedere, al centro della città di Torino. Il soffitto storico, in mattoncini, è stato ripristinato in tutte le sale. Il forno è di color oro, come i bordi dei tavoli in marmo. La pizzeria sorge a poca distanza a piedi da Piazza Paleocapa e dalla stazione Porta Nuova, tra gli snodi principali di Torino.

Il menù prevede gli antipasti tipici della tradizione napoletana, come frittatina, crocchè e montanara, e tante varietà di pizze. Alle classiche della sede di Napoli, margherita, marinara e cosacca, si aggiungono altre tradizionali: napoletana (con alici di Cetara e capperi), bufalina (con mozzarella di bufala), salsiccia e friarielli, Vesuvio (con pomodorini del piennolo), sciue sciue (con provola di Agerola), diavola (con salame piccante), truffle (con crema di tartufo bianco), calzone (con cicoli e salame Napoli), e la sua versione fritta. Inoltre, ogni mese ci sarà una special: si inizia con una pizza condita da fior di latte di Agerola, alici di Cetara, crumble di pane Panko, pangrattato, cipolla fritta croccante, condita con olio al limone. Il menù si chiude con un’ampia scelta di birre, anche brandizzate ‘L’Antica Pizzeria Da Michele’, vini, distillati e dolci della tradizione partenopea.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie