News
L’Antica Pizzeria Da Michele sponsor dei Dubai Globe Soccer Awards

DUBAI (EAU) – L’Antica Pizzeria Da Michele in the world ha partecipato, in qualità di sponsor, ai prestigiosi premi internazionali Dubai Globe Soccer Awards.

“Dopo essere stata teatro di recenti iniziative con la Regione Campania, con l’Oreal e l’attrice Eva Longoria, l’Antica Pizzeria da Michele Dubai JBR torna a far parlare di sé come sponsor di una notte da sogno – racconta Alessandro Condurro, AD dell’Antica Pizzeria Da Michele in the world – . Gli invitati ai Dubai Globe Soccer Awards, dove l’Italia ha trionfato con Mister Mancini e diversi giocatori della sua rosa, hanno gustato la nostra pizza nel corso della serata. Tra questi, top players internazionali come Mbappe’, Leonardo Bonucci, Robert Lewandowski, l’ex calciatore brasiliano Ronaldinho e la centrocampista spagnola del Barcellona femminile Alexia Putellas”. Il nostro partner Stefano Iuliano ha partecipato alla serata in rappresentanza dell’Antica Pizzeria Da Michele”.

“Essere tra gli sponsor di un evento come i Dubai Globe Soccer Awards, affiancati da nomi del calibro di Lavazza e Audi, rafforza il lavoro che stiamo portando avanti con l’Antica Pizzeria Da Michele Dubai JBR, seconda apertura negli Emirati Arabi, che sta riscontrando un grande successo tra clienti di ogni tipo, persone note, ma anche residenti, che amano sempre di più la pizza che proponiamo” continua Stefano Iuliano, amministratore de l’Antica Pizzeria Da Michele Dubai JBR.

“È sempre un onore apprendere quanto la nostra pizza venga apprezzata ovunque, in ogni contesto e da qualunque classe sociale o tipologia di persone. All’indomani di un giorno triste, per noi e per tutti, come hanno dimostrato i tanti messaggi di cordoglio che abbiamo ricevuto, il pensiero va al lavoro di mio padre, Antonio Condurro, che raggiunge il mondo intero attraverso il nostro progetto ‘Michele in the world’” conclude Daniela Condurro, AD dell’Antica Pizzeria Da Michele in the world.

 

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie