Privacy Policy Le batterie di sabbia di Magaldi Green Energy efficaci per lo stoccaggio termico - Sud Notizie
News
Le batterie di sabbia di Magaldi Green Energy efficaci per lo stoccaggio termico

BUCCINO (Sa) – Il 45% delle emissioni legate alla produzione di energia è dovuto alla generazione di calore, per questo assumono un ruolo sempre più strategico nel quadro della transizione ecologica le tecnologie di accumulo termico (Thermal Energy Storage – Tes), come gli innovativi storage basati sulla fluidizzazione della sabbia brevettati dall’italiana Magaldi Green Energy.

Lo certifica il report “Net-Zero Heat: Long Duration Energy Storage to accelerate energy system decarbonization” presentato mercoledì 9 novembre 2022 nel corso la COP27 – la Conferenza sul Cambiamento Climatico delle Nazioni Unite in programma fino al 18 novembre a Sharm El Sheik, in Egitto. Il report è stato redatto dalla McKinsey & Co. in partnership con la Long Duration Energy Storage Council.

ACCUMULI TERMICI, DA 2 A 8 TW ENTRO IL 2040

Dal rapporto emerge che tecnologie di accumulo termico (Tes) raddoppiano il potenziale di capacità degli stoccaggi a lunga durata (Ldes) e possono espandere la capacità installata complessiva di Ldes da 2 a 8 TW entro il 2040 (contro 1-3 TW senza TES). Si prevede inoltre che i costi delle tecnologie Ldes scendano in modo significativo con una riduzione del 25-50% per nuovi Ldes entro il 2040.

Il report mette infine in evidenza come le tecnologie Ldes possano garantire fino a 540 miliardi all’anno di risparmi a livello di sistema per un sistema energetico a zero emissioni attraverso 2-8 TW di capacità installata entro il 2040, supportata da 1,7-3,6 trilioni di dollari di investimenti complessivi.

INDUSTRIE ENERGIVORE, 70% ENERGIA UTILIZZATO PER PRODURRE CALORE

A livello globale, ancora oggi il 70% della domanda di energia del settore industriale è richiesta come calore, nella maggior parte sotto forma di vapore per alimentare i vari processi industriali. Attualmente circa il 90% di questa domanda è soddisfatta con le fonti fossili. I sistemi di accumulo di lunga durata sono fondamentali per garantire continuità all’utilizzo di energia da fonti rinnovabili e superare così l’intermittenza che le contraddistingue dovuta alle condizioni climatiche (assenza di sole e di vento). Questi dati confermano la necessità di utilizzare l’accumulo termico come parte di un sistema energetico integrato, che comprenda lo stoccaggio elettrico e molecolare, al fine di accelerare ulteriormente un sistema energetico decarbonizzato.

LETIZIA MAGALDI: PUNTIAMO SU SOLUZIONI EFFICACI E LARGAMENTE DISPONIBILI

“Nella logica del business as usual, si è sempre dato per scontato – spiega Letizia Magaldi, membro del Board of Directors dell’LDES Council ed Executive Vice President di Magaldi Green Energy – che l’energia termica necessaria per le industrie potesse essere generata bruciando combustibili fossili. Oggi vediamo che i cambiamenti climatici e il caro energia che sta colpendo l’attività produttiva e industriale dell’Italia, ad esempio, sono il risultato di questa dipendenza. Per superarlo è necessario puntare sempre di più sull’autonomia energetica mediante l’utilizzo di rinnovabili e risorse largamente disponibili sul territorio. Oltre a essere sostenibile per ambiente e consumi, la sabbia è anche geopoliticamente neutra”.

“Sistemi come Mgtes – spiega Fulvio Bassetti, Technologic director di Mge – rappresentano un valido alleato per dotare l’industria del cosiddetto green heat, energia termica verde e pulita, necessaria per soddisfare il fabbisogno energetico 24 ore al giorno. È indispensabile lavorare a soluzioni praticabili per raggiungere la decarbonizzazione ed elettrificazione dei processi industriali in ottica di sostenibilità e riduzione dei rischi operativi per il futuro”.

IN FUNZIONE A SALERNO IL PRIMO IMPIANTO PILOTA

Le “batterie di sabbia” sviluppate dal Gruppo Magaldi sono oggi realizzate nell’impianto su scala industriale presso lo stabilimento di Buccino, in provincia di Salerno. L’impianto sviluppa la tecnologia MGTES (Magaldi Green Thermal Energy Storage), sistema di accumulo basato su un letto di sabbia fluidizzato (Energy from the sand), alimentato esclusivamente da energie rinnovabili.

L’impianto realizzato presso la sede di Buccino, in provincia di Salerno, è replicabile e idoneo per utilizzi di tipo commerciale e industriale. MGTES genera vapore a temperature elevate, a partire dai 150-400 gradi, necessarie alle industrie energivore (carta, food & beverage, chimica, plastica ecc).

BREVETTO MONDIALE PER LE BATTERIA DI SABBIA MADE IN ITALY

Il sistema può essere caricato con energia elettrica e termica in eccesso riuscendo a immagazzinarla per un intervallo compreso tra le 4 a oltre 10 ore (Long Duration Energy Storage) fino a settimane con perdite molto limitate per poi scaricarla quando il sole e il vento non sono disponibili. In questo modo il sistema permette di immagazzinare energia rinnovabile quando è in surplus e di rilasciare energia termica verde per i consumi industriali, bilanciando lo squilibrio esistente tra la domanda e l’offerta e contribuendo a stabilizzare la rete.

Il sistema di fluidizzazione della sabbia presenta notevoli vantaggi: grandi capacità di accumulo termico (fino all’ordine dei GWh); elevata efficienza termica; tempi di risposta rapidi; nessun impatto ambientale grazie all’impiego di materiali naturali. Ogni modulo MGTES può conservare 50 Mw termici.

La tecnologia su letto di sabbia fluidizzata è coperta da brevetto europeo e mondiale. Il team Magaldi in collaborazione con il dipartimento di ingegneria elettrica ed energetica dell’università la Sapienza ha pubblicato due paper scientifici su questa tecnologia ed ha recentemente sottoscritto un accordo di collaborazione con RINA, multinazionale di ispezione, certificazione e consulenza ingegneristica, ulteriori progetti di ricerca e applicazione industriale.

MAGALDI GREEN ENERGY

Fondata nel 2021, la Magaldi Green Energy è una start up di Magaldi Power, top player mondiale negli impianti per il trasporto di materiali ad altissime temperature. MGE è orientata alla ricerca, allo sviluppo, alla produzione ed alla commercializzazione di tecnologie innovative nel settore della generazione e dello stoccaggio di energia rinnovabile.

MGE è guidata dal Cavaliere del Lavoro Mario Magaldi (Chairman & Ceo), Letizia Magaldi (Executive Vice-President Corporate Development & Global Marketing), Massimiliano Masi (Global Bd & Middle East General Manager), Raffaello Magaldi (Executive Vice President Commercial & Technical Operations).

LDES COUNCIL

L’LDES Council è una organizzazione internazionale senza scopo di lucro, che comprende fornitori di tecnologia, fornitori di apparecchiature, società di energia rinnovabile, servizi pubblici, operatori di rete, investitori e consumatori finali che insieme si sforzano di accelerare la decarbonizzazione e la diffusione di politiche energetici al minor costo possibile per le società, favorendo l’innovazione, la commercializzazione e la diffusione di tecnologie accumulo di energia a lunga durata. LDES Council fornisce indicazioni e informazioni basate sui dati e ricerche verificabili ai governi, al mondo dell’industria e alla società in generale, attingendo dall’esperienza e dalle competenze dei suoi membri che includono le principali società energetiche, fornitori di tecnologia, investitori e utenti finali.

www.ldescouncil.com

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie