News
L’Educazione alla Pace per il progresso degli individui e delle comunità

ROMA – ‘L’Educazione alla Pace per il progresso degli individui e delle comunità’, Questo il titolo di una importante conferenza internazionale organizzata dal Senatore Arnaldo Lomuti, presso il Senato della Repubblica a Palazzo Madama.

Di fronte ad un mondo afflitto dalla pandemia, dalle emergenze ambientali e climatiche, con effetti devastanti sul nostro pianeta, con la sempre più crescente aggressività delle persone, conflitti esterni ed interni e guerre, che devastano le comunità e le singole persone, abbiamo una responsabilità: prenderci cura della collettività. Dobbiamo trovare risposte soddisfacenti al bisogno delle persone, specialmente dei giovani e approntare degli strumenti adeguati.

Alla conferenza erano presenti, oltre al Senatore Lomuti, la Sottosegretaria di Stato per l’Educazione, Barbara Floridia, Prem Rawat, Ambasciatore della Dichiarazione di Bruxelles Pledge to Peace, il Segretario Generale Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO Enrico Vincenti e Danila De Lucia, Senatrice della Commissione Istruzione Pubblica e Beni Culturali.

La Dichiarazione Europea nota come “Pledge to Peace” vede la Regione Basilicata tra i firmatari fondatori allarga sempre di più la rete delle Istituzioni europee che assumono e condividono l’impegno di promuovere la cultura della Pace.

La conferenza seguita in streaming in tutto il mondo ha evidenziato diversi temi come l’inclusione e il tema della pace nei processi educativi e formativi.

La pace porta con se libertà e responsabilità, per questo bisogna agire nei processi di formazione al fine di aumentare la consapevolezza pubblica ed individuale e preparare i giovani con la formazione, la conoscenza ed esperienza, elementi necessari per costruire un mondo pacifico.

Il Senatore Lomuti e la Sottosegretaria Floridia, hanno ribadito il loro impegno affinchè con i fondi del PNRR si investa per favorire la formazione di cittadini consapevoli, in grado di contribuire alla convivenza, alla solidarietà, al rispetto della dignità umana e allo sviluppo sostenibile della Terra.

Nel corso della Conferenza, il Dirigente del Liceo Artistico di Mazara del Vallo, Istituto firmatario della Dichiarazione di Bruxelles Plegde to Peace, ha omaggiato Prem Rawat di un’opera artistica da lui realizzata.Il dono è stato accompagnato da un invito all’ambasciatore del Pledge to Peace a visitare Mazara del Vallo e presenziare ad un evento finalizzato a promuovere la Pace tra i popoli del Mediterraneo, che avrà luogo il 28 maggio 2022.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie