Privacy Policy Mare Group ricerca 70 profili per rafforzare la Divisione Informatica - Sud Notizie
News
Mare Group ricerca 70 profili per rafforzare la Divisione Informatica

NAPOLI – Mare Group, holding campana che con oltre 500 clienti, 280 addetti e un fatturato di 30 milioni di euro, è diventata un punto di riferimento nello scenario nazionale delineato dalle tecnologie abilitanti 4.0, dalla digitalizzazione dei processi e dall’evoluzione esperienziale nella fruizione dei beni culturali, assume 70 nuove risorse per consolidare la divisione informatica degli uffici di Roma, Napoli e Salerno.

In particolare, si ricercano: cinque coordinatori senior per un gruppo di programmatori SAP composto da 20 risorse (i candidati dovranno avere almeno cinque anni di esperienza), 20 programmatori SAP junior da formare, 45 funzionali SAP da distribuire tra le aree amministrativa e logistica (saranno valutate sia candidature alla prima esperienza sia curricula con seniority inferiore ai 5 anni).

Costituisce titolo preferenziale laurea in: informatica, economia aziendale o gestionale.

La ricerca delle nuove professionalità, da inserire in organico nel corso del prossimo trimestre, è in linea con il piano industriale del Gruppo che prevede di raggiungere i 400 dipendenti entro la fine del prossimo anno.

“Con la recente acquisizione di Mate Consulting – spiega Antonio Maria Zinno, amministratore delegato di Mare Group -, oggi parte della divisione Mare Digital, abbiamo ampliato la gamma di servizi innovativi che il Gruppo offre alle imprese da oltre venti anni, consolidando le nostre competenze informatiche. Il processo di aggregazione delle realtà innovative presenti sul territorio campano ci ha portato a diventare, grazie alla collaborazione dei nostri partner, un punto di riferimento per le aziende italiane. PNRR, sostenibilità, digitalizzazione: sono solo alcune delle opportunità offerte al tessuto produttivo nazionale per crescere e diventare sempre più competitivo, il nostro compito è quello di accompagnarle in questo percorso con una suite completa di servizi che spaziano dalla consulenza all’offerta di soluzioni tecnologiche in linea con le esigenze della transizione in corso”.

“Per far questo – prosegue Zinno – abbiamo ritenuto necessario rafforzare la nostra esperienza con l’ingresso di partner altamente specializzati. Una scelta che si è rivelata vincente e che oggi ci vede protagonisti del mercato. Le nuove assunzioni non rispondono solo alla necessità di implementare il nostro organico in funzione di un incremento della domanda, ma anche alla volontà di condividere un progetto di sviluppo che si traduca in occupazione qualificata e in opportunità per tutti i professionisti pronti a cogliere le nuove sfide che il mercato presenterà”.

I dati dell’ultimo censimento Istat rivelano che Napoli ha perso quasi 27 mila residenti in un anno, tra il 2019 e il 2020, un trend che interessa tutta la Campania.

“In questo scenario, però, proviamo con orgoglio a contribuire a invertire la rotta – conclude l’amministratore delegato di Mare Group -, dimostrando che anche qui ci sono occasioni di crescita professionale e personale, per i tanti ragazzi e ragazze che scelgono di restare o di trasferirsi sul territorio spinti proprio da opportunità lavorative concrete e in linea con le loro ambizioni”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie