Privacy Policy MEDEA da Euripide. Melologo per voce e pianoforte. Studio sull'infanzia negata - Sud Notizie
News
MEDEA da Euripide. Melologo per voce e pianoforte. Studio sull’infanzia negata

NAPOLI – ‘MEDEA da Euripide. Melologo per voce e pianoforte. Studio sull’infanzia negata‘ è il tema del nuovo appuntamento di Teatro Forum, iniziativa del progetto F2 Cultura della Federico II, in programma venerdì 13 maggio 2022, alle 11, nella Chiesa dei Santi Marcellino e Festo.

Per sua natura, teatro forum coniuga tematiche di grande attualità con l’arte scenica, piece attinenti agli argomenti dibattuti.

Stavolta al centro del dibattito c’è l’infanzia negata. Ne parleranno Maria Filippone, Vicesindaco del Comune di Napoli, Patrizia Esposito, già Presidente del Tribunale dei Minori di Napoli, Luisa Franzese, Dirigente Uff. VI – Ambito Territoriale di Napoli dell’Ufficio scolastico regionale, Luigi Malcangi, Referente Regionale dei Programmi per la Campania e Basilicata – Save the Children Italia, e Marco Rossi Doria, Presidente dell’Impresa Sociale Con i Bambini.

Introdurrà l’incontro Rita Mastrullo, Prorettrice dell’Università di Napoli Federico II e coordinatrice di F2 Cultura. Come di consueto, la cantante Barbara Buonaiuto aprirà la mattinata, stavolta con il brano  “Balla pe’ me” mentre l’attrice Clara Galante reciterà alcuni versi di Medea da Euripide, accompagnata dalla pianista Cinzia Pennesi, musica di Jiri Antonin Benda, adattamento di Friederch Wilheim Gotter e regia di Alessio Pizzech. Lo spettacolo, promosso da F2 Cultura, si avvale del patrocinio del Comune di Napoli.

Nel corso della mattinata verrà presentato il Contest ‘Un Fumetto per F2 Cultura’ riservato alle Scuole secondarie di secondo grado di Napoli.

Vedi il contest del Fumetto: fumetti medea

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie