Privacy Policy Neet Working Tour: i Consulenti del Lavoro sensibilizzano il mondo giorvanile - Sud Notizie
News
Neet Working Tour: i Consulenti del Lavoro sensibilizzano il mondo giorvanile

NAPOLI – Venerdì 6 e sabato 7 maggio piazza del Plebiscito è stata un essenziale faro di orientamento per i giovani in cerca di lavoro. La tappa napoletana del “Neet Working Tour” vede protagonisti i consulenti del lavoro nell’intento di promuovere una campagna informativa itinerante rivolta al mondo giovanile, nella fascia d’età compresa tra i 14 e i 35 anni.

Il tour, che rientra in un piano strategico di emersione e orientamento dei giovani inattivi, promossa dal Ministero per le politiche giovanili e dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, ha lo scopo di raggiungere i giovani NEET nella loro comfort zone, alfabetizzarli sui basilari aspetti professionali e fare da volano ad ambizioni e obiettivi futuri, con un’opera di sensibilizzazione alla conoscenza delle svariate possibilità legate ai progetti e alle iniziative che il Governo ha messo in atto nell’ambito del programma Giovani 2030.

“Dobbiamo porci l’obiettivo di orientare, formare ed accompagnare i giovani NEET verso la transizione nel mondo del lavoro, dell’economia e della società. Una transizione digitale e verso la “green new economy” che è al centro del futuro di questo decennio”, ha dichiarato Riccardo Trimarco, presidente dell’Associazione giovani consulenti del lavoro di Napoli presente all’evento.

Una full immersion, insomma, nel “mondo del lavoro” con l’allestimento nel cuore della città di un intero villaggio a misura dei giovani, per informazioni e consulenze specifiche, nonché confronti con le numerose realtà che sostengono l’iniziativa. Etica e correttezza professionali, valori fondanti dei Consulenti del lavoro e “l’importanza della legalità” sono protagonisti al Neet Working Tour in una modalità totalmente interattiva grazie ad all’applicazione “Generazione Legalità”: un’ iniziativa del Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro per sensibilizzare i più alla conoscenza dei diritti e dei doveri di lavoratori e datori di lavoro, sottolineandone i valori fondamentali di etica e legalità, in un’ottica di una corretta e consapevole crescita professionale.

“Noi giovani Consulenti del lavoro stiamo dando il nostro contributo al Neet Working Tour e al progetto Giovani 2030 – ha concluso Trimarco – perché riteniamo che in un momento di grandi cambiamenti nella cultura del lavoro, ponendo il capitale umano al centro dell’economia globale, si offre un’opportunità unica per il futuro dei giovani e per l’emersione dei migliori talenti italiani”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie