News

Officine Gomitoli: di sana e robusta Costituzione, due libri per riflettere

NAPOLI – Lunedì 16 gennaio alle ore 17.00 presso Officine Gomitoli di Dedalus Cooperativa Sociale ci sarà la presentazione dei libri “Fare Scuola a Scampia – Buone pratiche digitali per la coesione educativa” di Nicola Cotugno e “Disuguali” di Rosetta Papa.

Partendo dai libri si dipanerà, con l’autore e l’autrice, una discussione corale sui seguenti articoli della Costituzione Italiana:

  • Art. 3: “È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese”
  • Art. 32: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti…”
  • Art. 33: “L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento. La Repubblica detta le norme generali sull’istruzione ed istituisce scuole statali per tutti gli ordini e gradi. Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato”
  • Art. 34: “La scuola è aperta a tutti. L’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi”

 

I libri

La trentennale esperienza pedagogica di Nicola Cotugno, architetto e docente di Tecnologia all’ITI Galileo Ferraris di Napoli, raccontata nel libro Fare scuola a Scampia. Buone pratiche digitali per la coesione educativa, ha la prefazione di Eraldo Affinati e la postfazione di Marco Rossi-Doria. È la narrazione di una scuola che ambisce a divenire strumento di riscatto civico e sociale, oltre che di crescita e formazione. Dalla diretta testimonianza degli studenti, protagonisti delle pratiche innovative realizzate nell’istituto, emerge quanto tali strategie didattiche combattano noia e dispersione scolastica e come gli strumenti digitali e un uso umanistico delle tecnologie, diventino efficaci per ridare centralità alla scuola, spesso bloccata e anacronistica, che allontana i giovani dall’interesse e dalle aule, con l’obiettivo di ridarle importanza e ritrovarne il senso.

Disuguali è l’ultimo libro di Rosetta Papa, ginecologa che ha lavorato per quarant’anni nella sanità pubblica e diretto per quindici anni la UO Salute Donna della ASL Napoli 1. Ha aperto, nel 1981, uno dei primi consultori familiari in città e attualmente fa parte del Comitato Percorso Nascita della Regione Campania. Il testo ha la prefazione di Livia Turco e il ricavato dalla vendita sarà devoluto a Medici Senza Frontiere. Attraverso l’analisi dei dati sui determinanti sociali di salute, che verificano la relazione tra povertà, disoccupazione, titolo di studio e stato di salute, emerge uno scenario che vede il Sud intrappolato in una spirale perversa, apparentemente senza scampo, aggravata dalla pandemia da Covid-19 che ha ulteriormente evidenziato le disuguaglianze.

Sono previsti interventi di Eugenia Carfora, dirigente dell’Istituto Morano nel Parco Verde di Caivano; Silvana Casertano, già dirigente scolastica; Mario Fusco, responsabile Registro Tumori ASL Napoli 3 Sud; Chiara Giorgi, docente Sapienza Università di Roma, Fondazione Basso; Luciano Gualdieri, medico; Loretta Mussi, già Direttrice Generale ASL Benevento. Coordina la discussione Andrea Morniroli, Dedalus Cooperativa Sociale.

Info: officinegomitoli@coopdedalus.org

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie