News
Per un Sud più sostenibile, accordo ‘green’ tra la Vanvitelli e Asso.Impre.Di.A.

NAPOLI – Accordo Green tra Università Vanvitelli e l’Associazione nazionale Imprese per la Difesa e tutela Ambientale. L’intesa, siglata dal Rettore Gianfranco Nicoletti, e il Presidente Gianluca Bartolini, ha come obiettivo quello di intensificare sui temi ambientali: lo sviluppo, la ricerca, la sperimentazione e le attività didattico-scientifiche per un Sud più sostenibile.

Un accordo che intende dare risposte e progettualità in vista dell’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, approvato il 24 aprile 2021, composto da importanti risorse economiche come i 191,5 miliardi del Recovery Fund ai quali si aggiungono i 30 mld del Fondo complementare. Il 40% delle risorse interessa progetti per il Mezzogiorno, altrettanti per il Green, il 27% al Digitale.

L’Ateneo Vanvitelli e Asso.Impre.Di.A., intendono sviluppare progetti ed iniziative in tutte le discipline di comune interesse come:

  • verde pubblico urbano ed extraurbano
  • paesaggio e giardini storici
  • bonifiche ambientali (fitorimedi – vegetali e/o batteri)
  • difesa del suolo – ingegneria naturalistica – dissesto idrogeologico
  • rivoluzione verde
  • sviluppo sostenibile
  • transizione ecologica
  • transizione energetica

“Importante sarà costituire una «cabina di regia» (comitato tecnico-scientifico), per l’individuazione e l’istruzione di tematiche ed applicazioni di comune interesse, così come fondamentale sarà la fase di ricognizione e di ascolto sui temi del verde presso le Amministrazioni locali” – dichiarano Furio Cascetta, Prorettore dell’Ateneo Vanvitelli alla Green Energy e alla Sostenibilità Ambientale e Alberto Patruno, Segretario dell’Associazione Asso.Impre.Di.A.

Il Rettore Nicoletti afferma che “L’Ateneo Vanvitelli è sempre più impegnato sui temi green e della sostenibilità ambientale. Auspico che l’Università -insieme ai partner con cui abbiamo sottoscritto accordi quadro di collaborazione- riesca a far crescere la necessaria attenzione ai temi del verde sui Territori di nostra competenza”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie