News
Percorsi degustativi e incontri professionali per valorizzare l’Oro di Trani

TRANI – “Non chiamatelo passito” è il mantra che guida gli organizzatori dell’evento che si terrà a Trani domenica 28 agosto: “Sweetly, percorsi e discorsi sul Moscato di Trani”. Sweetly è alla sua seconda edizione ed è un evento nato con un obiettivo di promozione del territorio e valorizzazione di uno dei prodotti unici della città co-capoluogo della Bat in cui si svolge: il Moscato.

Organizzato da WSC – Wine Specialist Council, in collaborazione con il Comune di Trani, l’evento prenderà il via alle ore 17 presso il ristorante Pelledoca in via Statuti Marittimi per un incontro tra produttori, enologi, sommelier, personalità politiche e tecnici del settore Food and Beverage.

“Tutte le iniziative che guardano alle ricchezze del territorio con l’ambizione di valorizzarle e ricollocarle sul mercato e nei processi produttivi tra le eccellenze enogastronomiche, sono benvenute”, dichiara il primo cittadino, Amedeo Bottaro.

“Il porto della nostra città e piazza Quercia saranno la culla di un sogno antico. La storia economica di Trani affonda le radici nell’agro tra i vitigni e gli uliveti e giunge sino al mare con la sua vocazione commerciale e turistica. Questo appuntamento potrà segnare un punto cruciale per il rilancio di progetti che tutelino e valorizzino il Moscato di Trani”, commenta l’assessore al Marketing e alla promozione territoriale, Lucia de Mari.

Tra gli argomenti che verranno affrontati durante l’incontro pomeridiano vi è proprio quello della nuova ricostituzione di un Consorzio di Tutela: a questo momento di confronto saranno ammessi ospiti solo su invito. A seguire, alle 18.30, i relatori della WSC, di cui è presidente Gianluca Tesse, terranno una masterclass a numero chiuso sul Moscato, con il supporto di enologi, produttori e ricercatori scientifici.

Alle ore 20.30 partirà in piazza Quercia il momento dedicato alla città e a quanti vorranno lasciarsi stupire dalle caratteristiche del Moscato di Trani e dagli abbinamenti golosi e sfiziosi preparati dagli chef aderenti all’iniziativa.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie