Privacy Policy Precariato in Sanità, presidio FP-CGIL a Palazzo S. Lucia - Sud Notizie
News
Precariato in Sanità, presidio FP-CGIL a Palazzo S. Lucia

NAPOLI – Presidio questa mattina presso la sede della Giunta regionale della Campania del personale precario delle Aziende Ospedaliere Cardarelli, Santobono Pausilipon e Irccs Pascale per “rivendicare il potenziamento della dotazione organica di tutte i profili professionali del personale sanitario”. “E’ da tempo che la Fp Cgil sollecita la Regione a fornire risposte immediate alla cronica carenza di personale del servizio sanitario regionale che – come viene ricordato in una nota diffusa da Fp Cgil Campania e Fp Cgil Medici e Dirigenti SSN – è il risultato di anni di politiche di austerità, di piani di rientro e del prolungato blocco del turn over”.

“E’ necessario – secondo il sindacato – dare risposte concrete al personale precario che nel corso di questo anno ha contribuito in maniera determinante a far fronte, in condizioni difficili, alla emergenza pandemica da Covid-19”. “Le richieste avanzate nel corso della iniziativa – conclude la nota – sono: utilizzo delle graduatorie concorsuali vigenti, già pubblicate per analogo profilo professionale secondo il criterio cronologico, con conferimento incarico a tempo indeterminato agli idonei; stabilizzazione, nel rispetto della normativa vigente, del  personale precario di cui alle tipologie contrattuali individuate dalla Legge Madia e dell’accordo sottoscritto in Regione il 12 luglio 2018 con le Organizzazioni Sindacali per il superamento del precariato in sanità; proroga di tutti i contratti di lavoro del personale precario fino ad arrivare ad una durata di 36 mesi, nel rispetto della risoluzione di maggioranza approvata in Consiglio Regionale il 23 dicembre 2020 e collegata al Documento di Programmazione Economica e Finanziaria Regionale”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie