News
Cisl Fp alle aziende sanitarie: Stabilizzazioni, approvate le graduatorie

POTENZA ì – La Cisl Fp Basilicata torna sulla stabilizzazione del personale sanitario e socio-sanitario invitando le aziende sanitarie della Basilicata ad approvare rapidamente le relative graduatorie, così come già fatto nei giorni scorsi dall’Aor San Carlo. Nella giornata di ieri la Cisl Fp ha inviato delle note di sollecito alle aziende sanitarie regionali ancora inadempienti «per evitare di perdere la possibilità di assumere il personale previsto nel piano triennale dei fabbisogni del personale per il 2022».

«È indispensabile che le graduatorie vengano pubblicate al più presto per non perdere l’opportunità offerta dalla legge di stabilità 2021 di rafforzare in modo strutturale le piante organiche delle varie strutture sanitarie attraverso la stabilizzazione del personale sanitario e socio-sanitario che alla data del 30 giugno 2022 aveva maturato almeno 18 mesi di servizio, anche non continuativi, di cui almeno sei mesi nel periodo tra il 31 gennaio 2020 e il 30 giugno 2022», spiega il segretario regionale del comparto sanità Pierangelo Galasso.

«La sanità è fatta dalle persone per le persone, perciò è indispensabile investire nel personale sanitario, tecnico ed amministrativo per erogare prestazioni adeguate alle richieste di salute dei cittadini. Bisogna dare atto all’Aor San Carlo di essersi mossa per tempo, ora il nostro auspicio – conclude il sindacalista della Cisl Fp – è che anche le altre aziende sanitarie approvino in tempi rapidi le graduatorie per dare il via libera definitivo alle stabilizzazioni».

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie