Privacy Policy Scuola: Ricci (Cgil): 4mila assunzioni in Campania ma va risolta precarietà - Sud Notizie
News
Scuola: Ricci (Cgil): 4mila assunzioni in Campania ma va risolta precarietà

NAPOLI –  “Costruire una società nuova che abbia al centro la conoscenza, la formazione, la scuola”. Questo, secondo il segretario generale della Cgil Napoli e Campania, Nicola Ricci, deve essere l’obiettivo primario di chi vuole essere protagonista dello sviluppo dell’area metropolitana partenopea.

“Il record negativo della nostra regione in tema di evasione e dispersione scolastica – ha detto Ricci intervenendo all’iniziativa “Una scuola che si prende cura del futuro” promossa dalla Flc Cgil al “Marie Curie” – pone a noi sindacati, ai soggetti politici, alle istituzioni la necessità di ragionare su quali possono essere le azioni da compiere, visto che ci sono tante risorse e tanti progetti da utilizzare”.

“In questo settore – ha aggiunto Ricci – ci sono bandi di progettazione, in molti casi prorogati più volte, ai quali hanno aderito almeno la metà dei Comuni della Campania. Quindi bisogna puntare non solo alla creazione di nuovi istituti scolastici che ovviamente è un obiettivo importante, ma anche all’assunzione in Campania di almeno 4mila nuovi addetti, stabilizzando prima i precari”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie