News
Suor Orsola Benincasa: Carla Fracci patrimonio immortale dell’Umanità

NAPOLI – La scomparsa di Carla Fracci consegna questa artista straordinaria al pantheon delle più straordinarie personalità italiane di livello mondiale del secolo ventesimo.  

“Carla Fracci se ne è andata- dice Lucio d’Alessandro, Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e dirigente dell’Istituto Scolastico Suor Orsola Benincasa – ma il segno della sua capacità interpretativa e della sua grazia nel dominio degli spazi, della sua ferrea volontà di ottenere che i movimenti del corpo esprimessero esattamente i sentimenti che di volta in volta la animavano sulla scena rimarranno un vero patrimonio per l’umanità. Le tecnologie del contemporaneo consentiranno anche alle nuove generazioni di usufruire di una bellezza e di una armonia destinate ad essere , nel senso più alto, si perdoni il bisticcio di parole, la forma classica della danza classica”. 

“Dico questo – conclude d’Alessandro – anche nel ricordo della emozionante lezione magistrale tenuta dalla signora Fracci per i giovani del nostro Liceo coreutico e dei nostri corsi di laurea in Scienze dello Spettacolo nel 2016”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie