Privacy Policy Tari, Buonajuto: Continua la nostra azione per stanare gli evasori a Ercolano - Sud Notizie
News
Tari, Buonajuto: Continua la nostra azione per stanare gli evasori a Ercolano

ERCOLANO (Na) – “Sulla vicenda Tari: nessun passo indietro, andremo fino in fondo. Come ho ribadito più volte non è giusto che il servizio della raccolta dei rifiuti venga pagato soltanto dalle persone perbene” – è quanto dichiara il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

In questi giorni i commercianti di Ercolano, infatti, stanno ricevendo due comunicazioni: una allegata alla quarta rata Tari 2021 e un’altra legata all’imposta relativa al biennio 2017 e 2018.

Come spiega il primo cittadino: “Per quanto concerne l’esenzione della quarta rata 2021 è prevista solo per chi è in regola con il pagamento corrente, ovvero fino alla terza rata. In caso contrario è possibile chiedere il rateizzo e dopo il pagamento della prima rata della dilazione beneficerà del contributo sulla quarta rata 2021”.

Per la Tari 2017 e 2018, invece, “gli uffici comunali hanno proceduto alle iscrizioni a ruolo e, a quelli che non sono in regola, l’avvio del procedimento di chiusura delle attività commerciali – prosegue Ciro Buonajuto -. Per quanto concerne le utenze domestiche, invece, stiamo concludendo gli accertamenti relativi ai morosi 2016, 2017 e 2018 ed avvieremo le procedure esecutive. La possibilità di rateizzare è un’ulteriore strumento messo in campo dall’Amministrazione al fine di ridurre le sacche di evasione e che oggi determinano un aumento del costo del servizio della raccolta dei rifiuti a danno delle persone oneste” – conclude il sindaco.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie