TrackIT Blockchain: la filiera del valore per la tracciabilità del Made in Italy

NAPOLI – “TrackIT Blockchain. La filiera del valore per la tracciabilità del Made in Italy” è il titolo dell’evento in programma lunedì 20 marzo con inizio alle ore 15.00 presso l’ Unione Industriali (piazza dei Martiri 58, Napoli).

Agenzia ICE e la Sezione Moda dell’Unione Industriali Napoli, in collaborazione con la Sezione Filiera Alimentare dell’Associazione e il Campania DIH Rete Confindustria, organizzano un incontro di approfondimento sul progetto TrackIT blockchain di Agenzia ICE, riservato alle aziende italiane esportatrici dei settori agroalimentare, sistema moda, cosmetica e arredo/design.

Con il progetto TrackIT blockchain le imprese potranno valorizzare l’italianità dei loro prodotti all’estero, contrastare la contraffazione e l’ Italian Sounding e aumentare la fiducia del consumatore finale.

Grazie al finanziamento di Agenzia ICE, sarà possibile tracciare gratuitamente la filiera produttiva su tecnologia blockchain, ottenendo un vantaggio competitivo sui mercati esteri.

Dopo i saluti istituzionali di Gino Giamundo e Gaetano Torrente, rispettivamente Presidente Sezione Moda e Presidente Sezione Filiera Alimentare Unione Industriali Napoli, sono previsti gli interventi di: Angelo Giuliana, Direttore Generale Meditech Competence Center; Flavia De Falco, Servizi Digitali alle Imprese Agenzia ICE; Mattia Chelli, Account Manager Apio Srl; Giampaolo Iacomino, Export Manager Ellebi Sas; Mimma Nocera, Public Relation Officer Ordito Srl. Modererà i lavori Gaetano Amatruda, Comunicazione e Ufficio Stampa Campania DIH Rete Confindustria.

Unione Industriali di Napoli
piazza dei Martiri, 58
Napoli
Lunedì 20 marzo – ore 15
www.unindustria.na.it

 

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie