News
Trasporti record: 2B Forwarding porta in Qatar le Doha Mountains di Rondinone

DOHA (Q) Masterpiece di carriera per 2B Forwarding ai Mondiali di Calcio del Qatar: l’azienda guidata dai fratelli Borriello, specializzata nelle spedizioni internazionali, in particolare delle opere d’arte, e nell’intermediazione doganale, ha trasportato, su incarico dell’Emiro Tamim bin Hamad Al Thani per il Museo del Qatar, direttamente a 300 metri dal Khalifa International Stadium, dove si stanno svolgendo gli incontri dei Mondiali, l’opera d’arte ‘Doha Mountains’, commissionata dall’Emiro a Ugo Rondinone, artista di fama mondiale. Un’operazione imponente, un project cargo in unico lotto di ben 15 containers flat rack su cui erano posizionati i 25 massi di Marmo di Carrara scolpiti sul progetto dell’artista che sfida la forza di gravità, creando un gioco di leggerezza e colori con pietre del peso di 20 tonnellate ciascuna, sovrapposte sino a raggiungere l’altezza di un palazzo di 7 piani. Una sfida ma anche una conferma dell’affidabilità e delle capacità operative della 2B Forwarding, che rappresenta una realtà affidabile e dinamica. L’azienda è in grado di assistere le imprese che effettuano scambi con l’estero in tutte le fasi: dal ritiro fisico della merce, all’organizzazione della spedizione, fino alle formalità doganali, curando anche eventualmente in proprio pratiche di contenzioso.

Un’operazione imponente per le dimensioni e la tipologia dell’opera: 25 massi di Marmo di Carrara del peso di 20 tonnellate ciascuno, sovrapposti sino a raggiungere l’altezza di un palazzo di 7 piani: è affascinante guardare le ‘Doha Mountains’, opera commissionata dal Museo del Qatar per ordine dell’Emiro Tamim bin Hamad Al Thani, all’artista di fama internazionale Ugo Rondinone, nella prospettiva del Khalifa International Stadium, dove si stanno svolgendo gli incontri dei Mondiali di Calcio.

E se la Nazionale Italiana non c’è, una partita in Qatar al momento l’ha vinta la 2B Forwarding, con un un project cargo in unico lotto di ben 15 containers flat rack su cui erano posizionati i 25 massi di marmo.

“La 2B Forwarding è stata scelta direttamente dall’Emiro grazie alla stima, fiducia e riconoscibilità che ha maturato in sede internazionale per la movimentazione di opere d’arte moderna e contemporanea, soprattutto di grandi dimensioni”, sottolinea il Responsabile Operativo dell’azienda, il dottor Armando Borriello, membro di Giunta di CONFETRA, nonché Presidente dei Giovani di FEDESPEDI.

I lavori, a partire dalla progettazione di tutte le operazioni dalla fucina d’arte fino al sito di istallazione a soli 300 metri dallo stadio Khalifa dove si stanno svolgendo tutte le partite dei Mondiali 2022 in Qatar, hanno impiegato le migliori risorse della 2B Forwarding per oltre 9 mesi, al fine di pianificare ogni minimo dettaglio relativo alla movimentazione fisica ed alla documentazione accompagnatoria e relative formalità.

“L’intero lotto è stato spedito dall’Italia al Qatar su un’unica nave che ha condotto al seguito tutta l’attrezzatura per la difficile ed impegnativa istallazione – aggiunge il CEO dell’Azienda, Luca Borriello -: grande è stato lo sforzo e le energie impiegate per far sì che l’imponente organizzazione rispettasse una ristrettissima finestra temporale a disposizione tra la fine dei lavori di produzione e la data inaugurale del sito”.

Tanto è stato già il successo riscosso dalla seconda opera più importante al mondo di Ugo Rondinone dopo le ‘Seven Magic Mountains’, già istallate in Nevada, tanto da spingere in alto le visualizzazioni ed i tag all’hashtag #dohamountains sui principali social network.

 

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie