Privacy Policy Ucraina: dall'Associazione Cuochi Italiani) sostegno ai laboratori da campo - Sud Notizie
News
Ucraina: dall’Associazione Cuochi Italiani) sostegno ai laboratori da campo

BUCAREST (RO) – Il GSE , gruppo solidarietà ed emergenza ACI (Associazione Cuochi Italiani), insieme al coordinatore della sezione ACI Ungheria Teo Basch, sta predisponendo il progetto di donazione di laboratori da campo per gli ospedali in Ucraina. A spiegare il progetto è Giovanni Baldantoni che coordina dalla Romania e sino ai confini rumeno-ucraini tutta l’ attività umanitaria.

Perché questo progetto: “non è possibile gestire un ospedale danneggiato da nessuna parte senza un minimo di test di laboratorio o preparazione di chimoterapia o qualsiasi medicina mista richiesta – spiega Baldantoni -. Per questo c’è assoluta necessità di strumentazioni di analisi cliniche adeguate a fronteggiare cure di emergenza. Il primo laboratorio è offerto dalla società Orlando Systems del dr. Teo Basch. E’ stato così concordato con i gruppi italiani di volontariato di avviare un NUOVO PROGETTO per aiutare qualsiasi OSPEDALE CIVILE (fuori dalla zona occupata russa) che è stato danneggiato”.

Il progetto HELP UKRAYNE HOSPITALS inizierà con la donazione di un laboratorio clinico mobile sanitario completamente attrezzato, livello di biosicurezza 2, attualmente in deposito a Budapest, in Ungheria. Le aziende ORLANDO Systems LLC, USA e ORLANDO Systems Kft, Ungheria, raccoglieranno i fondi per il Laboratorio e ACI otterrà gli strumenti che potrebbero essere necessari e le forniture nel tempo.

In questa fase della guerra le cure mediche ai feriti e alla popolazione ucraina in generale sono un fattore fondamentale degli aiuti umanitari rivolti principalmente a salvare vite umane tenuto conto dell’impossibilità di quasi tutte le strutture sanitarie statali, in buona parte bombardate, di assolvere al proprio ruolo di prestazioni diagnostiche. E’ questa una delle priorità che i volontari lucani ed italiani intendono affrontare.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
  • Articoli correlati

    Ultime notizie