News
Viabilità nel centro storico, nuovo sistema di accesso al borgo per gli autobus

CASTELLABATE (Sa) – Al fine di agevolare il transito e migliorare la viabilità nel borgo antico di Castellabate, la Giunta municipale ha deciso di regolamentare l’accesso agli autobus turistici attraverso una prenotazione. Uno dei borghi più belli d’Italia, caratterizzato, proprio per la sua bellezza paesaggistica e la notorietà raggiunta, soprattutto nel periodo primaverile ed estivo, da un grande flusso turistico vuole tutelare la circolazione e salvaguardare sicurezza e vivibilità. A partire dal prossimo 15 giugno, il nuovo sistema di accesso dei pullman, con relativa tassa di stazionamento, verrà effettuato tramite prenotazione a mezzo mail al Comando Polizia Municipale poliziamunicipale@comune.castellabate.sa.it 0974/961531 oppure all’Ufficio di promozione turistica e culturale turismocultura@comune.castellabate.sa.it 0974/962328 almeno 72 ore prima dell’arrivo, con l’indicazione dell’orario di arrivo e ripartenza, del numero dei partecipanti e con i riferimenti del responsabile della visita guidata. L’accesso verrà consentito a cinque autobus turistici al giorno, a cui verranno assegnati i posti in appositi stalli numerati, in via Roma e Largo della località Terrate, adiacente al serbatoio idrico. Il costo della sosta verrà calcolato in base alla tipologia e alla capienza del mezzo e dovrà essere effettuato su conto corrente postale, con causale ‘Arrivo e sosta in Castellabate centro storico’. Al fine di verificare la corretta attuazione del provvedimento sono stati predisposti servizi dedicati di vigilanza da parte della Municipale.

“Abbiamo voluto organizzare un più regolare, ordinato e contingentato arrivo dei visitatori – sottolinea il Sindaco f.f. Luisa Maiuri -, portato avanti in stratta collaborazione con il comando della nostra Polizia municipale e l’ufficio di promozione turistica, al fine di salvaguardare anche il patrimonio ambientale e culturale del borgo e soprattutto non ledere l’immagine storica e turistica di uno dei borghi più belli d’Italia. Infatti, l’arrivo non regolamentato di numerosi autobus ha creato, in questi anni, intralci e pericoli alla circolazione con lunghe code nell’unica arteria viaria che attraversa il centro storico, con disagi anche per i residenti»”.

“Una decisione che, soprattutto con l’approssimarsi della stagione turistica post Covid – aggiunge l’Assessore delegato alla viabilità, Salvatore Marinelli – si rende necessaria per evitare disagi agli automobilisti e per monitorare in maniera precisa i flussi degli arrivi”.

 

 

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie