Privacy Policy Villa comunale, via alla posa di 3000 metri di prato naturale - Sud Notizie
News
Villa comunale, via alla posa di 3000 metri di prato naturale

SCAFATI (Sa) – Nell’ambito degli interventi di riqualificazione della Villa comunale predisposti dopo la riapertura del parco su richiesta del vice Sindaco, con delega alla Villa comunale, Serena Porpora, sono stati avviati questa mattina i lavori per la posa di 3000 metri di prato naturale. Piantumati diversi alberi e ripristinato il vecchio roseto.

“Dopo la recente riapertura del parco – ha spiegato il vice Sindaco Serena Porpora – abbiamo ritenuto necessario intervenire in qualche modo per riqualificarlo. Compatibilmente con le risorse disponibili in bilancio, abbiamo predisposto una serie di attività che metteremo in campo per raggiungere tale obiettivo. Abbiamo iniziato questa mattina con la posa dei primi tre metri di prato naturale, che ci consentirà di restituire splendore all’immagine della nostra Villa comunale. Abbiamo, inoltre, piantato altri alberi e ripristinato un vecchio roseto che il tempo e l’incuria avevano danneggiato. Proseguiremo su tale strada con l’obiettivo di restituire alla città una villa comunale completamente riqualificata. Ringrazio tutti i dipendenti comunali che stanno lavorando per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, nonostante le mille difficoltà.”

Domenica 23 maggio, all’interno della Villa comunale, dalle ore 10.00 alle ore 12.30, su proposta dell’Assessore alla Cultura Alessandro Arpaia, si svolgerà la manifestazione per bambini “Rainbow day”, evento no-profit a cura della ludoteca-baby parking “Il Regno delle favole”, con il patrocinio gratuito del Comune di Scafati. Previsti spettacoli di magia, baby-dance, esibizioni musicali ed uno spettacolo di burattini.

“Siamo davvero contenti – ha commentato il Sindaco Cristoforo Salvati – di poter nuovamente garantire ai cittadini scafatesi la possibilità di fruire degli spazi della nostra Villa comunale. Stiamo lavorando per riqualificare il parco, patrimonio di valore inestimabile dell’intera città, e valorizzarlo anche attraverso eventi ed iniziative, a costo zero per il nostro Ente”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie