Privacy Policy Whirlpool, Fim Cisl: Uniamo le forze a sostegno dei 327 lavoratori di Napoli - Sud Notizie
News
Whirlpool, Fim Cisl: Uniamo le forze a sostegno dei 327 lavoratori di Napoli

NAPOLI – Fim, Fiom e Uilm, insieme ad una delegazione di lavoratori, hanno incontrato in due appuntamenti diversi sia i parlamentari del Pd insieme al segretario del Pd di Napoli Marco Sarracino, sia i parlamentari di Italia Viva e il Sindaco di Ercolano Buonaiuto, con il deputato Gennaro Migliore.

“Riteniamo importante – affermano i segretari generali di Fim Cisl Campania e  Napoli Raffaele Apetino e Biagio Trapani – aver affrontato con i due gruppi che fanno parte della maggioranza di Governo, una delicata vertenza che rischia di assumere un carattere di drammaticità se non affrontata per tempo. Abbiamo ricordato a tutti i parlamentari che l’apertura della procedura di licenziamento da parte di Whirlpool ha attivato un conto alla rovescia di una bomba sociale e occupazionale che se non disinnescata in questi 75 giorni rischia di avere effetti devastanti”.

Per giovedì 22 luglio la Fim insieme a Fiom e Uilm ha proclamato uno sciopero di gruppo con manifestazione a Roma. “In quell’occasione – aggiungono i due esponenti sindacali – ci aspettiamo che tutte le forze parlamentari di Governo siano al fianco dei lavoratori. È assolutamente necessario che Whirlpool ritiri la procedura e utilizzi le 13 settimane di Cassa integrazione non come soluzione, ma come tempo necessario per discutere e trovare un accordo Industriale positivo per i lavoratori”.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie