News
Arma dei Carabinieri, cordoglio per la morte del Comandante della Forestale di S. Marco dei Cavoti

ROMA – Una nuova vittima del Covid-19 tra le fila dell’Arma dei Carabinieri. Presso l’ospedale di Benevento, dove era ricoverato dal 30 marzo scorso, è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari il Luogotenente Carica Speciale Franco Gagliardo.

Il Comandante Generale Teo Luzi e tutta l’Arma dei Carabinieri esprimono profondo cordoglio per la prematura scomparsa del collega. Una vita dedicata al dovere, alle Istituzioni, e alla propria famiglia, finché il virus lo ha portato via dai suoi affetti. Il suo ricordo resterà vivo nella memoria di tutti i Carabinieri e di coloro che l’hanno conosciuto.

Carabiniere Forestale, ha iniziato il suo servizio nel 1984, dopo aver prestato servizio in vari reparti, distaccamenti e stazioni della Forestale in Liguria e in Campania era approdato, nel 2003, alla Stazione Forestale di San Marco dei Cavoti, in provincia di Benevento, dove, quale Comandante, si è distinto per l’impegno, l’abnegazione quotidiana e la disponibilità a svolgere silenziosamente e proficuamente il proprio incarico.

Avrebbe compiuto 60 anni a novembre.

L’Arma dei Carabinieri si unisce al dolore della famiglia e di quanti, amici e colleghi, lo hanno perduto.

CONDIVIDI L’ ARTICOLO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
  • Articoli correlati

    Ultime notizie